Love Match Celebrities Edition

Vedi tutti

Beauty Tutorial mania: il meglio e il peggio di YouTube

Dai consigli delle modelle agli errori da evitare, il mondo del beauty vive soprattutto attraverso questi video

Beauty Tutorial mania: il meglio e il peggio di YouTube Dai consigli delle modelle agli errori da evitare, il mondo del beauty vive soprattutto attraverso questi video

Internet è un posto meraviglioso. Una fonte infinita di informazioni e contenuti da tutto il mondo, a qualsiasi ora del giorno e della notte. E mentre agli albori di Facebook e Instagram tutti ci siamo concentrati sulle foto, di recente grazie all’introduzione delle Story e all’ascesa di TikTok, i video hanno iniziato a prendere il sopravvento. C’è un settore però in cui l’hanno sempre fatta da padrone: il beauty.

La prima beauty vlogger della storia, Michelle Phan, ha iniziato la sua carriera su YouTube già nel 2007, anticipando il trend che sarebbe esploso di lì a poco. Infatti mentre per ammirare un outfit basta una foto fatta bene, con una posa plastica dell’immancabile bella ragazza di turno, se parliamo di makeup le cose cambiano. Non abbiamo idea di quali prodotti siano stati usati, in che misura e con quale tecnica: ecco quindi che i beauty tutorial sotto forma di video long-form sono stati la risposta alle nostre domande. Ogni mese oltre 50 milioni di persone guardano più di 1,6 miliardi di minuti di video-tutorial dedicati alla bellezza, come si legge sulla dettagliatissima pagina dedicata ai Beauty YouTuber di Wikipedia. 

Su un unico canale si può essere sia fruitore di contenuti che creatore, informarsi e informare, e questo ha avuto ripercussioni anche sui tradizionali depositari della conoscenza in materia, almeno fino a quel momento: le riviste femminili. Giusto per rendere l’idea la fondatrice di Allure Magazine, Linda Welsh, è stata sostituita da una editor più giovane e tech savvy, che ha scelto di lavorare con le beauty vlogger, anziché cercare di ignorarle. Anche perché sarebbe come combattere contro i mulini a vento: YouTube e IGTV hanno milioni di video a tema, sempre aggiornatissimi e adatti a qualsiasi occasione. Idee make up, recensioni prodotto, Q&As, dos and don’ts direttamente dai migliori makeup artist del mondo, daily routine di celebrity e influencer... 

Vederli tutti sarebbe impossibile, anche per la beauty enthusiast più accanita, ma noi abbiamo stilato una compilation con le nostre categorie preferite. Scommettiamo che diventeranno la vostra nuova droga?


Model beauty hacks

Ok, non proprio tutti i trucchetti valgono la visione di 15-20 minuti di video (tipo quando una splendida modella ci dice che uno dei suoi segreti è la “personality”) ma altri sono veramente incredibili. Il burro cacao ad esempio può essere usato anche per illuminare gli zigomi, fissare le sopracciglia e come alternativa al mascara, mentre basta un po' di ghiaccio passato sul viso per restringere i pori, eliminare il rossore e sgonfiare. Ovviamente sono ferratissime anche per quanto riguarda i trucchi per scattare il selfie perfetto


ASMR beauty video

Ovvero, come li definisce lo stesso Google, un trend di cui probabilmente non avete mai neanche sentito parlare. I video ASMR (letteralmente autonomous sensory meridian response) sono pensati per far rilassare, tramite musica, suoni e gesti. Applicando il concetto ai tutorial di trucco e parrucco, che già sono un momento di evasione dedicato esclusivamente a noi stesse, si ottiene un effetto di completo relax (anche se in realtà poi non abbiamo nessuna intenzione di iniziare a truccarci).

 

Gli errori da evitare

Nessuna qui è andata a scuola di trucco. Anzi, abbiamo tutte iniziato a sperimentare leggendo qua e là e basandoci su quello che vedevamo fare alle nostre mamma o alle amiche. Ecco, probabilmente anche loro avrebbero avuto bisogno di qualche dritta. Sicuramente guardando questi video anche voi vi riconoscerete in qualche imperdonabile errore.

 

Celeb beauty routine

E’ finita l’era degli scoop in voga all’inizio degli anni 2000 che dalle patinate pagine di un giornaletto scandalistico ci dicevano che la star più in voga a Hollywood stava seguendo una dieta solo liquidi. Ora sono le stesse celebrities a raccontarci i loro gesti di bellezza quotidiani, e lo fanno da stanze da letto e bagni che già di per sé fanno sognare. Non pensate che servano decine di prodotti costosissimi, a Rihanna bastano 10 minuti per ottenere il suo daily makeup. Ciliegina sulla torta: non fa mai male vedere le star struccate e rendersi conto dei miracoli che può fare un contouring ben eseguito.  


Esperimenti

AKA: guardare gente fare cose più o meno assurde. Tipo provare a seguire la dieta e l’allenamento delle modelle di Victoria’s Secret, testare quanto il sonno influenzi la nostra bellezza, o realizzarsi delle finte lentiggini semi permanenti. Ma anche affettare make up con coltelli roventi per motivi non bene identificati.