Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

È guerra fredda tra Victoria Beckham e Nicola Peltz?

Suocera e nuora sarebbero ai ferri corti, ma Nicola e Brooklyn smentiscono in una recente intervista

È guerra fredda tra Victoria Beckham e Nicola Peltz? Suocera e nuora sarebbero ai ferri corti, ma Nicola e Brooklyn smentiscono in una recente intervista

"Non è vero che non vanno d’accordo", si è affrettato a dire Brooklyn Beckham durante un’intervista a Variety, cercando di soffocare i titoli di giornali che da settimane parlano di una faida tra Victoria Beckham e Nicola Peltz. I rumors sono iniziati quando l’ereditiera americana si è presentata all’altare con una creazione di Valentino, decidendo all’ultimo di non indossare un abito da sposa disegnato da Victoria Beckham, come, invece, aveva precedentemente annunciato. Per il giovane chef si tratta di un semplice fraintendimento: "Nicola mi ha detto che i gossip sono nati perché ha scelto un abito di Valentino Couture, invece di indossarne uno disegnato da mia madre. Ma non c’è nessuno screzio dietro: semplicemente, l’atelier di mia madre non avrebbe fatto in tempo a terminare l’abito per la data delle nozze e Nicola ha dovuto fare un’altra scelta. Non è stata Nicola a dire "non voglio" e non è stata mia madre a dire "non puoi". Andiamo tutti d’accordo. È solo che c’è chi si diverte a mettere zizzania."

Nonostante le parole di Brooklyn, la stampa britannica è convinta che suocera e nuora, come nel più classico degli stereotipi, siano ai ferri corti e "non si sopportano e non si parlano". Gli indizi che avvalorano la teoria della rottura dei rapporti tra le due donne ci sono tutti. Le prime avvisaglie risalgono alle nozze Beckham-Peltz. Si dice che Nicola temesse che Posh Spice le rubasse la scena nel suo giorno più bello e, per questo, avesse completamente escluso Victoria dall’organizzazione del matrimonio riducendo la comunicazione al minimo indispensabile. L’ex pop star ha reagito con indifferenza, almeno fino a quando non ha visto la cover di Tatler con in primo piano la nuora e la scritta "The New Mrs. Beckham". Pare che essere spodestata dal ruolo di unica signora Beckham l’abbia fatta infuriare. La rabbia è salita durante l’estate. Sia Brooklyn e Nicola sia Victoria e David con i figli Harper e Cruz si trovavano in vacanza in Italia, ma non si sono incrociati. Il motivo sarebbe che le due Mrs non hanno vogliono incontrarsi. L’indizio maggiore del gelo tra Victoria e Nicole è la mancanza di interazioni social rispetto al passato. Il Daily Mail ha adottato un "approccio scientifico" e ha fatto i calcoli: "La scorsa estate, nei tre mesi tra l’inizio di giugno e la fine di agosto, Victoria ha messo mi piace a 20 post di Nicola, commentando il 29 agosto: "Baci! Ti vogliamo bene! ". Nello stesso periodo, a Nicola sono piaciuti 25 post di Victoria". Nei tre mesi successivi alle nozze del 9 aprile i numeri sono diventati molto diversi: "a Nicola sono piaciuti solo 5 post su 131 postati su Instagram da Victoria, e in quello stesso periodo a Victoria ne sono piaciute solo 6 su 35 postati da Nicola". 

Inevitabilmente, la faida coinvolge anche Brooklyn, che avrebbe scelto di schierarsi dalla parte della moglie tanto da aver aggiunto al suo cognome quello di lei. La scelta di chiamarsi Brooklyn Peltz Beckham, nasconde anche l’intenzione di fare di Peltz-Beckham un vero e proprio brand, che dovrebbe concentrarsi su abbigliamento, prodotti di bellezza e profumi. A finanziare il nuovo business sarebbe il padre di Nicola, il miliardario americano Nelson Peltz. Questo dettaglio ha fatto storcere il naso a Victoria e David che hanno sempre voluto che, pur aiutati e sostenuti, i propri figli imparassero a cavarsela da soli, come hanno fatto loro. La guerra tra Beckham e Peltz arriverà mai ad una fine o almeno ad una tregua?