Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Zendaya entra di nuovo nella storia degli Emmy grazie ad "Euphoria"

La star continua a collezionare record e successi

Zendaya entra di nuovo nella storia degli Emmy grazie ad Euphoria La star continua a collezionare record e successi

Zendaya ha vinto l’Emmy 2022 come miglior attrice protagonista, diventando così la più giovane attrice a vincere due volte in questa categoria nella storia degli Emmy, nonché la prima donna nera a ottenere due premi come protagonista in una serie drammatica. L’attrice è salita sul palco, elegantissima come una diva d’antan nel suo abito di Valentino (poi cambiato con un modello rosso per l’after party) illuminato da gioielli Bulgari, e, visibilmente emozionata, ha ringraziato la sua famiglia, i suoi amici e il team di Euphoria per averla aiutata a realizzare i suoi sogni e a battere le altre colleghe nominate, tra cui spiccavano Reese Witherspoon per The Morning Show e l'ex vincitrice della categoria Jodie Comer per Killing Eve. Poi, quasi commossa, ha concluso dedicando il premio a chi soffre di dipendenza come la sua Rue: "Il mio più grande desiderio per Euphoria era che potesse aiutare a guarire le persone e voglio solo dire grazie a tutti quelli che hanno condiviso la loro storia con me. Voglio che sappiate che chiunque abbia amato una Rue o si senta una Rue, voglio che sappiate che sono così grata per le vostre storie e le porto con me e con lei".

Nel 2020, a soli 24 anni, Zendaya aveva già vinto l’Emmy per il suo ruolo di Rue in Euphoria, diventando così la più giovane attrice protagonista di una serie drammatica e solo la seconda donna di colore a vincere la categoria, dopo Viola Davis per How to Get Away With Murder. Ora, Zendaya ha conquistato un nuovo record, ma ricordiamo che, anche se non portato a casa i premi, era anche la più giovane produttrice mai candidata agli Emmy ed era in lizza nella categoria Outstanding Original Music and Lyrics per le canzoni I’m Tired e Elliot’s Song.

"È assolutamente folle. La serie ovviamente significa così tanto per me e così tanto per tutti coloro che lavorano. Le persone ci mettono il cuore e l’anima e sono così fortunata a condividerlo con tutti loro. Ho già parlato con così tante persone su FaceTime e ho molti messaggi da inviare. Ma sono così orgogliosa del nostro team e del lavoro che facciamo insieme. Sono molto, molto orgogliosa".

Ha dichiarato l’attrice, dopo aver ricevuto la news. 

Zendaya non era l’unico membro del cast di Euphoria a partecipare agli Emmy 2022. Sydney Sweeney infatti era in gara per Outstanding Supporting Actress in a Drama Series grazie al ruolo di Cassie in Euphoria e per Outstanding Supporting Actress in a Limited Or Anthology Series Or Movie per il ruolo di Olivia in The White Lotus, ma è stata battuta dalla collega  Julia Garner, candidata per Ozark.