Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Chi è Dominic Fike?

Dalla carriera musicale al nuovo ruolo di Elliot in Euphoria

Chi è Dominic Fike? Dalla carriera musicale al nuovo ruolo di Elliot in Euphoria

Tatuarsi una la mela di Apple sullo zigomo sinistro può sembrare una scelta strana, ma decisamente in linea con la personalità di Dominic Fike. Classe 1995 ad oggi è un artista a tutto tondo che dai primi anni di attività musicale nel 2018 ora è co-star di Zendaya, Jacob Elordi e Sydney Sweeney nella serie TV del momento, Euphoria. Seppur il suo nome potrebbe risultare sconosciuto ai più, il giovane cantante partito da un profilo SoundCloud è stato più volte definito "il futuro golden boy del nuovo pop mondiale", ha una fanbase folta come quella di Justin Bieber e XXXTentaciòn, al quale è stato paragonato per il mood dei suoi primissimi pezzi lo-fi - stile poi esploso in pandemia - ha inciso un singolo con Paul Mccartney e ha un contratto attivo con la Columbia Records da 4 milioni di dollari, firmato mentre era agli arresti domiciliari. Il suo profilo è reso ancora più interessante dalla presunta relazione con Hunter Shafer, collega sul set, ma soprattutto dalla sua estetica a metà tra il soft-boy e il cattivo ragazzo, anche se dalla sua musica è già chiaro che vive in bilico tra le due categorie con una non-chalance ammirabile. Dunque, chi è il ragazzo dai capelli blu di Euphoria?

Americano con discendenza filippina e afro-americana, Dominic Fike cresce a Naples in Florida, città fertile per la musica sperimentale lanciata sulle piattaforme di condivisione musicale, in una famiglia particolare. Tra un lavoretto saltuario e un altro fa musica per svago insieme al suo gruppo, gli LBE “Lame Boys ENT“, con cui ha un legame forte, tanto da tatuarsi le iniziali del gruppo sulla fronte. Nel dicembre 2017 l'EP viene pubblicato su Soundcloud per poi fare colpo sulla Columbia Records. Il suo EP Don’t Forget About Me, Demos, esce per l'etichetta di Sony a fronte di un contratto da 4 milioni di dollari, anche se la sua canzone di punta "3 Nights", dal motivetto allegro e che rimane in testa, ha un mood completamente opposto a quello che aveva l'artista la sera in cui è stato pubblicato: Fike ha raccontato a Complex di come la sera del 16 ottobre, data di release, ancora in hungover, ha portato la mamma in prigione.

Il legame con la famiglia e la droga per il cantante corrono sullo stesso binario: fa uso di alcol e droga dai tempi del liceo, un po' per sopportare la mancanza del padre e i continui dentro-fuori della madre dalla prigione, un po' per svago personale e ha una concezione strana dell'abuso di sostanze: 

"Sapevo che la droga dava problemi, ma semplicemente non collegavo i reali effetti perché le persone che ho avuto attorno per tutta la mia vita erano sempre sotto l'effetto di droghe."

prosegue nell'intervista a Complex. La sua storia personale si intreccia con il personaggio di Elliot, misterioso chitarrista che salva la vita a Rue la sera di Capodanno, dopo aver assunto un po' troppa cocaina in bagno. Con lui la protagonista interpretata da Zendaya stringe un legame ibrido, tra interesse amoroso e amicale, non ancora ben definito nelle due puntate finora uscite. Dominic Fike con il suo sguardo languido e profondo allo stesso tempo, rappresenta un nesso con il passato da cui Rue non vuole allontanarsi fatto di eccesso, abitudini tossiche e momenti spensierati, con un pericoloso lato oscuro. Se nella serie HBO è a fianco di Zendaya, foto confermano la frequentazione con Hunter Shafer. Un triangolo amoroso interessante, parallelo a quello appena presentato tra Maddy, Cassie e Nate, ai confini della realtà e della finzione, un po' come tutta le serie che corre sul binario della celebrità degli artisti che prendono parte al cast. Dominic infatti è già una celebrity grazie ad un giro di amicizie giuste, come Kendall Jenner e Post Malone, e grazie al suo folto seguito musicale gode di una notorietà pazzesca per essere un "emergente": su Instagram ha 1.2 milioni di followers, ha già tenuto un concerto nel Metaverso di Fortnite (secondo artista dopo Travis Scott a provare la modalità di intrattenimento) e nella sua carriera vanta anche una parentesi da modello.

Dominic è stato anche protagonista della campagna Calvin Klein Fall 2021 e si unisce al team #mycalvins insieme a Kaia Gerber, Francesca Scorsese, Jennie e Moses Sumney per la campagna “The Language of Calvin Klein” che esplora il potere espressivo della biancheria del marchio. Posando in underwear in un contesto domestico e calmante, i suoi tratti delicati e la fisicità esile ma virile conquistano sui social, rendendolo un esponente perfetto per la nuova estetica softboy, tendenza cavalcante nel corollario delle estetiche maschili attuale in cui rientrano anche Pete Davison (anche lui ha collaborato con Calvin Klein) e Harry Styles in controtendenza con la fisicità muscolare e canonica di Jacob Elordi, per esempio.

Il cantante, attore, modello ha quindi tutte le carte in regola per continuare a collezionare successi e conquistare cuori. Rimanendo in attesa degli sviluppi del suo personaggio su Euphoria, non resta che fare una scorpacciata della sua musica cercando di cogliere altri tratti della sua personalità e ipotizzare connessioni con le prossime evoluzioni della serie.