Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Che cos’è il Gorpcore beauty?

Pelle luminosa, make-up minimale e funzionale

Che cos’è il Gorpcore beauty? Pelle luminosa, make-up minimale e funzionale

Tutto è iniziato nel 2017 quando un articolo di The Cut coniò il termine Gorpcore per definire l’ascesa di un'estetica movimento minimalista, utilitaristica e funzionale fatta di piumini voluminosi, pile, gilet tecnici, pantaloni cargo, scarponi da trekking e scarpe da ginnastica. La nuova parola, ispirata dal modo colloquiale con cui viene comunemente chiamato uno snack che contiene muesli, frutta secca, noci ed perfetto da consumare durante le escursioni, evocava un immaginario di orme sulla neve, aria purissima, contatto con la natura incontaminata, attività outdoors, scalate in montagna, hiking e caffè scaldato su un fornellino da campo.

@absl0u follow me for more inspo & styling #fyp #pinterest #gorpcore #gorp #cargo #fashion #style #vintage original sound -
@tofuforyou i hate this word and I never want to hear it again after making this lol #fyp #fashion #aesthetics #style #gorpcore #cargo #uglysneakers #bigsunglasses original sound - Sarah
@ellagonen #fyp #fashion #haul #finds #shopping #clothes #secondhand #thrift #gorpcore #clothing #foryou #style #outfit #inspo orijinal ses -

Questo mood di libertà, essenzialità e comodità a livello di beauty si basa su un make-up naturale, sobrio, che simula l’effetto appena scesa dal letto. Si tratta di una variante ancora più basic della clean girl: pelle perfetta; una passata leggera di blush su guance e naso per mimare l’effetto sun kissed; sopracciglia piene e morbide, disciplinate solo da una passata di gel trasparente; un mascara dall’aspetto naturale per ravvivare lo sguardo e labbra idratate, ma soft. Il must-have? Una crema con protezione solare per affrontare la vita all’aria aperta in totale sicurezza. Il segreto è puntare su pochi prodotti, ma buoni, prediligendo una skincare routine che miri a proteggere la barriera cutanea, ad idratare ed a uniformare l’incarnato, aggiungendo solo qualche altro essential che faccia emergere la nostra bellezza naturale. 

Se a livello di abiti a dettare le regole del gorpcore sono The North Face, Patagonia, Arc'teryx, Salomon e Fear of God, i beauty brand, meglio sostenibili e a base di prodotti naturali, da aggiungere alla shopping list della gorpgirl sono Glossier, Paula's Choice, Honieh Beauty, Comfort ZoneDrunk Elephant, The Ordinary o ISDIN.

Anche l’hairstyle deve ricreare l’idea di una bellezza senza sforzo. Meglio lasciare i capelli sciolti, naturali, che profumano di shampoo e salsedine, ma non ci sono regole. Se fa troppo caldo o siete in una giornata no, potete optare per code di cavallo, trecce, chignon, mollettoni anni ’90, bandane, mollettine, bucket hat e foulard. Un hack? Usate le cuffie, meglio se oversized, come fossero un cerchietto!