Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Come sopravvivere a Mercurio Retrogrado

Ecco 6 pratici consigli per sopravvivere al periodo più temuto dell’anno, fino al 3 giugno

Come sopravvivere a Mercurio Retrogrado Ecco 6 pratici consigli per sopravvivere al periodo più temuto dell’anno, fino al 3 giugno

Oggi 10 Maggio Mercurio diventa Retrogrado e lo sarà fino al 3 giugno. Cosa significa? Ciclicamente durante l’anno Mercurio, il pianeta delle idee, pensieri, dei viaggi e della comunicazione, diventa retrogrado. Questo vuol dire che invece di proseguire in avanti come sempre per un determinato periodo torna un pochino indietro. Gli effetti che potremo sperimentare sono ritardi, fraintendimenti, malintesi, litigi senza senso, voglia di scrivere al tuo ex (no, non devi farlo!), oggetti che si rompono e tecnologia che non collabora. Insomma contrattempi che non si possono prevedere e che possono far parecchio innervosire. 

Ecco quindi 6 consigli per affrontare questo periodo di Mercurio Retrogrado al meglio e con il sorriso (o almeno ci si prova).

 

Termina ciò che hai iniziato

Durante questo periodo non è consigliato iniziare nuove sfide, ma piuttosto portare a termine ciò che hai già iniziato. Se ci sono ancora progetti lasciati in sospeso nella tua vita è il momento ideale per concluderli, senza se e senza ma. 

 

Controlla sempre prima di inviare una mail o un messaggio

Mercurio Retrogrado porta con sé problemi di comunicazione come errori di battitura e fraintendimenti. Quindi se devi mandare comunicazioni importanti controlla almeno 3 volte prima di premere invio. Soprattutto se si tratta di questioni lavorative. Se invece pensi di essere stata fraintesa via messaggio, chiama subito la persona. Meglio chiarire subito invece di protrarre un’incomprensione e, forse, peggiorare le cose.

 

Decluttering  

Come già anticipato è un ottimo momento per affrontare le questioni in sospeso, comprese le pile di vestiti ammucchiati  in ogni angolo dell’armadio. La parola d’ordine è quindi DECLUTTERING! Ritagliati del tempo per ripulire e riorganizzare ogni angolo di casa in cui regna il caos: cassetti vari, il tuo beauty, la scatola delle medicine, il sacchetto dei sacchetti (sappiamo che anche tu ce l’hai!), documenti da archiviare e così via. Mercurio governa il segno della Vergine, il più organizzato dello zodiaco, quindi fare delle pulizie a fondo in questi giorni ti aiuterà non solo con l’ordine fisico ma anche quello mentale.

 

Affronta il passato

Mercurio Retrogrado inevitabilmente ri-porterà nella tua vita delle persone del tuo passato. Possono essere ex fidanzati, crush, amici e amiche con cui hai chiuso o, semplicemente, che non frequenti più. Questo perché una delle mission di Mercurio è fare pace con il passato, chiudendo definitivamente alcuni rapporti per poter andare avanti. Quindi sì, molto probabilmente il tuo ex toxic tornerà nelle notifiche del tuo telefono, sta a te capire come reagire per tutelare te stessa da possibili ricadute. 

 

Apprezza la tranquillità

Tutti i cambi di programma e i piani che saltano con Mercurio Retrogrado ti faranno innervosire. Ma il vero obiettivo è quello di prendere questi contrattempi come segnali più grandi. Comincia ad apprezzare la tranquillità e la calma improvvisa. Viviamo in una società frenetica, è importante riuscire a prendersi un momento per noi stessi, come ad esempio dedicare più tempo al self-care. 

 

Sii più amorevole e paziente 

Se stai leggendo questo articolo vuol dire che l’astrologia ti interessa e tendenzialmente ne saprai di più dei tuoi genitori, del tuo partner o dei tuoi amici. Nonostante ne siano ignari,  Mercurio Retrogrado avrà degli effetti anche su di loro. Ma invece, dato che tu lo sai, parti avvantaggiata e trattali con più amore e pazienza, soprattutto nei momenti di forte tensione che solo questa posizione astrologica può portare. Ai malintesi rispondi con il sorriso, se qualcuno è nervoso invece che prendertela offri una soluzione e anticipa i ritardi degli altri agli appuntamenti partendo anche tu più tardi. Vedrai che farà la differenza nei rapporti.