nss G-Club Advent Calendar

Vedi tutti

Trend alert: Graphic make-up

Linee colorate che trasformano il make-up in arte

Trend alert: Graphic make-up Linee colorate che trasformano il make-up in arte

Audace. Insolito. Artistico. È così il nuovo trend beauty che sta emergendo: il viso usato come tela per dipingere segni grafici. Giocando con eye-liner e crayon le possibilità sono infinite. C’è chi si limita a seguire i tratti del volto e chi osa con disegni che ricordano le opere di Saul Steinberg (come aveva fatto Jacquemus tempo fa) o quadri astratti, in bilico tra Picasso e Costruttivismo russo, chi si ispira al make-up delle sfilate vintage di Vivienne Westwood e John Galliano, chi opta per disegni astratte e chi per linee rette, chi rievoca il trucco etnico di tribù africane come FKA Twigs

Isamaya Ffrench con l’editoriale di Toni Garrn per I-D Magazine dell’inverno 2014 è stata una delle prime make-up artist ad intuire il successo e il potenziale estetico di questo stile.

Ora Instagram è ricco di ragazze che sperimentano con colori e fantasia: da @xeirammua a @catalinahotin, da @serena_adelaide a @esantoinette.

Tra le celebrities, Willow Smith è la it-girl da copiare, una delle prime a sfoggiare il make-up grafico in ogni sua forma, dalla più easy alla più artistica.

Lucy Boynton, Lily Rose Depp, Dove Cameron, invece, ci regalano l’esempio di una versione più easy da portare che punta tutto sullo sguardo grafico. Tutto quello che vi serve per copiarlo è un buon eye-liner, meglio nero o bianco, e tanta voglia di sperimentare col make-up.