ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

10 fashion pop-up store da visitare quest’estate

Mete di shopping esclusive da inserire nell'itinerario di viaggio per chi ama la moda

10 fashion pop-up store da visitare quest’estate Mete di shopping esclusive da inserire nell'itinerario di viaggio per chi ama la moda

Il viaggio è in sé un breve riassunto della vita che vorremmo vivere ogni giorno, un momento in cui fare ciò che si ama e riempirsi gli occhi di bellezza da portare nel cuore tutto l'anno. Tra paesaggi mozzafiato ed esperienze naturali, anche lo shopping estivo è un'attività che entra a far parte delle nostre vacanze. Lo sanno bene le più grandi case di moda, che scelgono le mete estive per eccellenza come Ibiza, Mykonos, Forte dei Marmi, Capri e Venezia per aprire pop-up boutique estive, dove il sogno si fonde con la realtà urbana e marittima, per sorprendere i turisti ed offrire un'esperienza di shopping unica. Louis Vuitton, Dior, Chanel, Loewe, Blumarine, Etro, Bvlgari sono fra i brand che non si lasciano sfuggire l'occasione di diventare luogo di culto per gli amanti della moda anche in vacanza, dedicando alla bella stagione e al mood vacanziero capsule collection speciali. nss G-Club vi accompagna in una passeggiata virtuale per i 10 pop-up store di lusso da visitare nelle località estive per eccellenza, per aggiungere una tappa extra alle vostre vacanze.

 

Etro - Forte dei Marmi

Il marchio italiano sceglie la Perla della Versilia come base per l'estate. La meta balneare è teatro di Etro Beach Forte dei Marmi, uno speciale progetto che trasforma gli storici Bagni Piero in uno stabilimento dove, oltre ad un pop-up store con una capsule collection limitata, tutti gli accessori incarnano perfettamente lo stile esotico e ricercato del brand. La celebre decorazione paisley impreziosisce tutti gli accessori must-have dell'estate italiana: ombrelloni, lettini, teli mare, sedie sdraio e racchettoni, ovviamente abbinati a chemisier, costumi da bagno, camicie, felpe, denim, cappelli, espadrillas e all’immancabile borsa Globe Trotter.

 

Blumarine - Forte dei Marmi

Anche il brand italiano guidato dalla direzione creativa di Nicola Brognano approda a Forte dei Marmi per l'estate. Con una verve che richiama il lusso effervescente dei primi anni 2000, il pop-up store di Blumarine ha aperto i battenti all'inizio di luglio con uno spazio interamente pensato sulla falsa riga dei camerini delle neo-dive glamour pop dell'inizio del nuovo millennio, come Britney Spears e Paris Hilton. Pareti rosa fluo e manichini con i capi della collezione Spring/Summer si affacciano dalla vetrina sulla celebre via Spinetti, che diventa una Via Montenapoleone della popolare meta turistica in Toscana. 

 

Louis Vuitton - Villa d'Este

Una location affacciata sul mare di Sardegna ed una su quel ramo del lago di Como per la maison francese. Louis Vuitton arriva con un pop-up store negli spazi di Tessabit, a Villa d'Este di Cernobbio, in una boutique in piena armonia con i negozi della famiglia Molteni. La romantica location esporrà il menswear disegnato da Virgil Abloh ed il ready-to-wear di Nicholas Ghesquiere, fra calzature, accessori, fragranze e gli objets nomades, collaborazioni di design con artisti internazionali. 

 

Loewe - Porto Cervo

L'essenza giocosa e spensierata della collezione stagionale Loewe x Paula's Ibiza non poteva che scegliere Porto Cervo per far rivivere l'energia della boutique che è epicentro della moda delle Isole Baleari dal 1970. I ricordi estivi dell'isola spagnola di Johnathan Anderson sono ospitati fino a fine stagione dal pop-up a Porto Cervo sulla Promenade du Port, dove un spazio di 60 mq presenterà l'intera collezione uomo e donna tra capi estivi all'uncinetto, felpe, kaftani e le celebri borse Hammock, Balloon e Gate rivisitate in con materiali e toni estivi.

 

Chanel - Capri

Capri è il paradiso estivo dove il tempo sembra essersi fermato da tempo, concetto che il luogo condivide con l'eleganza timeless della Maison di Coco Chanel. Tra i limoni ed i paesaggi mozzafiato, apre per la sesta stagione lo shop stagionale Chanel, al cui interno è disponibile una selezione di capi intramontabili del marchio, come le borse J12, Boyfriend, Code Coco e Première, ma anche la collezione Coco Beach 2021, una capsule creata per la bella stagione dalla direttrice creativa Virginie Viard, in esclusiva per boutique selezionate nel mondo, tra cui proprio quella di Capri. 

 

Saint Laurent - Venezia

Non è proprio un pop-up store ma una vera esperienza artistica immersiva, che a due passi dallo store di Piazza San Marco materializza un nuovo scenario legato alle radici del fondatore, grande appassionato d'arte. “Green Lens è un'opera d'arte vivente. È sia un'opera d'arte, sia un'installazione che un palcoscenico. È come un faro, in cui si può viaggiare e vivere un'esperienza molto personale, mentre trasmette anche luce, idee e domande". Così l'artista Doug Aitken, creatore dell'opera d'arte che ha fatto da sfondo alla sfilata della collezione Menswear SS22 di Anthony Vaccarello, descrive la sua installazione dall'anima ecologica, che rimarrà accessibile nel contesto della Biennale di Architettura fino al 30 luglio e sarà poi donata alla Città di Venezia.

 

Bvulgari - Mykonos

Gusto ed eccellenza italiana salpano fino alle coste greche, per entrare a far parte del contesto animato dal jet set internazionale a Nammos Village, tempio dello shopping di lusso di Mykonos. In 35mq, il nuovo spazio guida i visitatori alla scoperta delle seducenti collezioni della Maison della capitale italiana, tra cui spicca la linea Serpenti, una collezione di accessori in rafia creata appositamente per il pop-up di Mykonos.

 

Dior - Mykonos 

Anche la Maison francese regala un'ode a les vacances, aprendo due pop-up store esclusivi nel cuore delle Isole Cicladi, oltre che a Capri, ad Ibiza e a Cortina d'Ampezzo. Al centro di Chora e a Nammos Village, a Mykonos, due esclusive boutique Dior presentano la collezione estiva Dioriviera, una capsule esclusiva che incarna lo spirito di un'estate romantica ed energica, con palette colori sgargianti che ricordano i sapori della frutta fresca ed abiti lunghi e sognanti, perfetti per correre verso l'infinito del tramonto.

 

Bottega Veneta - Brooklyn, NY

Anche chi si trova oltreoceano può vivere la moda italiana da vicino. Dopo lo scandalo del party al Berghain, Bottega Veneta continua a scegliere location lontane dall'immaginario sfavillante della moda mondiale e prosegue il suo percorso verso un approccio strutturale. Per tutta l'estate, fino a settembre, il marchio dell'intrecciato italiano sarà presente nel florido contesto culturale di Williamsburg, Brooklyn, con un pop-up store in un edificio di 1600 mq, dall'architettura imponente ma allo stesso tempo sofisticata, che una volta ospitava sede di una banca locale. Oggi, dietro le alte finestre arcate della facciata in pietra, le opere di design della Primavera/Estate 2021 di Daniel Lee brillano in tutti i loro vitaminici colori. 

 

Marni - Shelter Island, NY

Rimanendo negli Stati Uniti, per Marni la moda si unisce all'home decor all'interno dello spazio Marni Marine, pop-up store e rifugio su un'isola felice. Il Sunset Beach Hotel sulle spiagge di Shelter Island, New York, viene reinterpretato secondo l'universo ludico e fantasioso di Marni, secondo Francesco Risso, in una vera celebrazione dell'estate: gli spazi del piano terra sono reimmaginati con tessuti provenienti dagli archivi del brand, che donano un aspetto nuovo e vivace agli ambienti, impreziositi dai colori, arredi e oggetti di design del Marni Market tutti a tema marino. Tutti gli oggetti di design esposti sono acquistabili nella boutique dell'hotel, insieme alla collezione Primavera/Estate del brand italiano.