Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

L’Age of Indieness di Celine per l’inverno 2023

Per Hedi Slimane l’indie-sleaze non è mai passato di moda

L’Age of Indieness di Celine per l’inverno 2023 Per Hedi Slimane l’indie-sleaze non è mai passato di moda

Celine ha appena ospitato la sua prima sfilata IRL dall'inizio dell'epidemia di Covid-19 al Wiltern Theater di Los Angeles, un'istituzione in stile art déco che, da quando è stata fondata nel 1931, ha ospitato artisti hanno dato forma alla musica rock 'n' roll come Nick Cave & The Bad Seeds, Prince, Rolling Stones, Lou Reed, Blur, Iggy Pop, The Strokes e Amy Winehouse. Nel front row si distinguevano i volti di Cindy Crawford, Courteney Cox, Austin Butler, Brie Larson ed Emma Roberts, guest che applaudivano entusiaste gli outfit indossati da Kaia Gerber, Dree Hemingway e dalle altre modelle che si alternavano in passerella sulle note Hello Operator, un brano originale dei The White Stripes.

In questa location che riassume perfettamente lo spirito del direttore creativo Hedi Slimane il pubblico il glam hollywoodiano e lo stile West Coast hanno incontrato l’indie-sleaze. Mentre la Gen Z ed il resto del mondo stanno decretando il ritorno della corrente musicale e fashion, Slimane non l’ha mai abbandonata tanto da intitolare la collezione winter 23 Age of Indieness e da restare fedele a pantaloni skinny, pelle nera, Fedora, scenografiche mantelle da indossare sopra denim e abiti da sera, boots, cravatte slim, camicie boho, frange e giacche lamé oro o argento che, insieme a strass e paillettes, illuminano top, minigonne, shorts e abiti lunghi. 

È stata una parata di cool girls e cool boys dallo sguardo deciso, bellissimi (e magrissimi), che si sentono padroni del mondo e del loro destino, che si vestono come rock star consumate anche per andare al supermercato. Il plus della serata? Terminata la sfilata, gli ospiti sono stati invitati a tornare nella hall, per alcune pizzette e patatine fritte a forma di logo Celine e poi sul palco si sono esibiti Iggy Pop, Strokes, Interpol e The Kills. Per un attimo sembra di essere tornati indietro ai primi anni 2000 quando Kate Moss faceva coppia con Pete Doherty e Alexa Chung con Alex Turner, sulla passerella di Celine si respira lo stesso mood. In un presente di incertezze sapere che Slimane rimarrà sempre fedele a se stesso ha un che di illusoriamente rincuorante che aiuta ad affrontare il domani.