Vedi tutti

È arrivato il momento di Gracie Abrams

Avete presente la cantautrice che apre i concerti di Taylor Swift?

È arrivato il momento di Gracie Abrams Avete presente la cantautrice che apre i concerti di Taylor Swift?

L'avete vista sui palchi più osservati, filmati, invidiati e pubblicati su TikTok di tutto il mondo, ma adesso Gracie Abrams è pronta a fare il grande passo, trasformandosi da cantante da opening act a protagonista assoluta della sua carriera e di suddetti palchi - e si spera che siano altrettanto internazionali. Scopriamo di più su questa cantante tutta da scoprire e ascoltare, che può vantare nel suo album in uscita un duetto con Taylor Swift e che ha aperto i concerti del Sour Tour di Olivia Rodrigo. Mica male, come introduzione a una carriera splendente.

Gracie Abrams: famiglia, inizi e canzoni

Gracie è la figlia del regista J.J. Abrams e della produttrice televisiva Katie McGrath, può quindi essere annoverata nella schiera dei nepo babies. Gracie, però, ha fatto la sua gavetta. Il suo EP di debutto, che si intitola Minor, è stato pubblicato nel 2020. Il suo album, Good riddance, nel 2023. Nel mezzo due tour come artista di apertura di due delle popstar più seguite di questo decennio. A confermare la sua fama di stella in ascesa, nel 2023 ha ricevuto una nomination come Miglior Artista Emergente alla 66esima edizione dei Grammy Awards e il suo singolo Everywhere, Everything (con Noah Kahan) ha segnato il suo primo ingresso nella Hot 100 di Billboard. Il secondo album di Abrams, The Secret of Us, è previsto per il 21 giugno 2024, e i fan non stanno più nella pelle, come ci hanno tenuto a farle notare nei commenti su Instagram.

Gracie Abrams: i temi della sua musica e Risk

A cavallo tra il genere pop e folk, Gracie affronta nelle sue canzoni temi come la tristezza, l'ansia e le relazioni complicate. In questi anni è molto cresciuta, diventando una sad-girl matura e profonda, che racconta la sua interiorità in un modo estremamente relatable per le ragazze della sua età e non solo, che si ritrovano nel suo stile vulnerabile e riflessiva. Non sappiamo ancora, naturalmente, quali temi affronterà nel suo nuovo album - prodotto da Aaron Dessner dei The National proprio come Folklore ed Evermore, di Taylor Swift - ma se il singolo Risk può essere di qualche aiuto, allora possiamo fare delle deduzioni. In questa canzone solo apparentemente leggera e upbeat, infatti, la cantante e cantautrice esprime tutta la sua ansia per la sua vita amorosa, ma poi decide di rischiare tutto, pronta a buttarsi senza paura (o quasi). Una bella evoluzione, che speriamo si traduca presto in un tour mondiale con tappa anche in Italia