ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

Il progetto di GANNI e Vestiaire Collective a sostegno della moda circolare

In una serie di video le #GANNIGirls ci offrono consigli per avere un guardaroba più sostenibile

Il progetto di GANNI e Vestiaire Collective a sostegno della moda circolare In una serie di video le #GANNIGirls ci offrono consigli per avere un guardaroba più sostenibile
@christinesofiej
@christinesofiej
@chili.dia
@caroline_brasch
@caroline_brasch
@flamefaire

GANNI e Vestiaire Collective hanno un obiettivo comune: rendere l’industria della moda più circolare. Per questo hanno presentato un nuovo progetto intitolato OLD + NEW = NOW, una serie di 4 video nei quali le #GANNIGirls offriranno alla community del brand danese e dell’app di second hand una serie di consigli per rendere più sostenibile e cool il nostro guardaroba.

Le modelle danesi Caroline Bille BraheChili Dia, la musicista Flame Faire e la modella, interior stylist e direttore creativo Christine Sofie insegneranno come abbinare i capi GANNI delle collezioni passate con i pezzi pre-loved trovati su Vestiaire Collective.

"Ho sempre adorato il vintage. Il vintage fa sì che i vestiti siano amati e apprezzati a prescindere dal tempo che passa e offre a tutti la libertà di esprimere il proprio stile. - Ditte Reffstrup, direttore creativo di GANNI, spiega - Inoltre ci permette di reinventare il nostro guardaroba grazie alla moda circolare. Sono entusiasta di collaborare con Vestiaire Collective: una delle cose che preferisco è scovare tesori da comprare! Adoro vedere come le mie amiche e le ragazze più cool di Copenaghen abbinano i pezzi GANNI più recenti a quelli delle passate collezioni. Esprimendo la loro personalità rendono tutto unico."

Anche Fanny Moizant, co-fondatrice e presidente dell’azienda francese, è felice della nuova partnership eco-friendly ed ha dichiarato:

"Siamo entusiasti di collaborare con GANNI e la sua incredibile community per sostenere attivamente la moda circolare. Sia Vestiaire Collective che GANNI vogliono cambiare il modo in cui consumiamo la moda, e penso che dare una seconda o terza vita ai vestiti sia un passo importante per avere un approccio più sostenibile alla moda. Sono entusiasta di aprire la strada alla sostenibilità con un marchio globale come GANNI."

Tutti i pezzi sfoggiati nei quattro episodi sono disponibili all’acquisto, mentre le interviste con le #GANNIGirls sono live sui canali social sia di Vestiaire Collective sia di GANNI.

@flamefaire
@caroline_brasch
@caroline_brasch
@chili.dia
@christinesofiej
@christinesofiej