Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Il prossimo Jack Sparrow potrebbe essere donna

Margot Robbie potrebbe prendere il posto di Johnny Depp nel franchise Disney

Il prossimo Jack Sparrow potrebbe essere donna Margot Robbie potrebbe prendere il posto di Johnny Depp nel franchise Disney

Johnny Depp lo ha ripetuto più volte negli ultimi anni: la sua carriera è finita. Da quando lui e l’ex moglie Amber Heard hanno ingaggiato una lunga guerra personale, giudiziaria e mediatica, piena di reciproche accuse di violenze e colpi bassi, il suo nome è finito nel dimenticatoio, cestinato da registi e case di produzione. Lo stesso infausto destino ha travolto uno dei suoi personaggi più famosi Capitan Jack Sparrow, il pirata stralunato che ha interpretato con successo nella saga di I pirati dei Caraibi. Nelle ultime ore, però, pare il franchise Disney potrebbe tornare sul grande schermo con una nuova eroina che potrebbe essere Margot Robbie. A svelarlo è il produttore Jerry Bruckheimer che, intervistato da The Sunday Times, ha dichiarato di essere in trattative con l’attrice e ha aggiunto "stiamo sviluppando due sceneggiature di Pirati dei Caraibi: una con lei e una senza".

Anche se Bruckheimer non ha dato ulteriori dettagli, in molti ipotizzano che questa seconda versione sarebbe una sorta di piano B, tenuto in stand by, e potrebbe segnare il ritorno di Depp se vincesse il processo attualmente in corso contro Heard. Si tratta solo di una teoria, peraltro lontana da diventare realtà se si considera che Depp ha dichiarato di non voler riprendere il ruolo di Sparrow nemmeno "per tutti i soldi di questa terra", un’opinione in passato condivisa anche da Bruckheimer che, seppur possibilista ad un eventuale cameo della star, dice che il suo ritorno come protagonista "Non accadrà ora. Ma il futuro è ancora da decidere".

Più concreto ed interessante il progetto con Robbie di cui si parla già dal 2020. Nel giugno di quell’anno, The Hollywood Reporter rivelò che la Robbie sarebbe stata protagonista di uno spin-off del franchise scritto da Christina Hodson, già sceneggiatrice di Birds Of Prey, e tutto al femminile o, per usare le parole di Robbie, con "lots of girl power". Sarebbe bello vedere Margot Robbie nei panni di un pirata istrionico guidare una ciurma di potenti, divertenti e cool girls, magari con il ritorno delle altre due protagonisti femminili della saga, Keira Knightley e Penelope Cruz