Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Ecco i brand di skincare più cercati su Google

Da La Roche-Posay a Laneige è TikTok a dettare la top10

Ecco i brand di skincare più cercati su Google Da La Roche-Posay a Laneige è TikTok a dettare la top10

Come ogni fine d’anno è tempo di bilanci. Anche in materia di bellezza. Dopo aver scoperto quali sono i beauty brand più influenti online, un nuovo report realizzato da Spate, un'azienda che analizza le tendenze dei consumatori, ci svela i marchi di bellezza che hanno registrato il maggiore aumento del volume di ricerca mensile su Google. Osservando la classifica, che si concentra sulle abitudini di skincare degli Stati Uniti, emerge che a dettare hype, ricerche e, di conseguenza, acquisti è TikTok. Quando i creator si innamorano di un prodotto è quasi certo che quello entrerà nella nostra beauty routine È così che Supergoop!, brand specializzato il SPF, raggiunge il primo posto con un aumento delle ricerche di +89.1K, ottenuto in gran parte grazie all'Unseen Sunscreen. Il popolo della piattaforma cinese è impazzito per questa protezione solare per la sua consistenza simile ad un primer per il trucco facendo salire vertiginosamente l'hashtag #supergoop. Un destino simile a quello del secondo brand in top10. L'hashtag #LaRochePosay può vantare oltre 2 miliardi di visualizzazioni e +81,2K di ricerche su Google, grazie alla popolarità della linea Cicaplast Balm B5 e Effaclar, best seller che influencer e dermatologi hanno elogiato a tal punto da definire una vera e propria manna dal cielo per l'acne e le cicatrici da acne. 

@livvvmarkley Truely a magical product #larocheposay #skincare #cicaplast #cicaplastbaumeb5 original sound - oscar
@supergoop But always remember… ALL spf is year round #spf #supergoop #winter #summer #fyp son original - Christmas songs
@anna..paull

Lipgloss hack

@haileybieber

I tried to do my everyday day skin prep/get ready situation but I ran out of time. At the end I added a little cheek tint and brushed up my eyebrows‍

Texas Sun - Khruangbin & Leon Bridges
@queenshirinn T.L.C. Framboos is truly THAT girl #drunkelephant #drunkelephantskincare #skincare #acne #lipbalm @drunkelephant original sound - queenshirin

TikTok parla, noi (o almeno il pubblico USA) ascoltiamo. È bastato un video dell'influencer australiana Anna Paul in cui applicava la maschera idratante per le labbra di Laneige (+57,7K) al posto del lucidalabbra per far guadagnare milioni di like a lei e al brand. Quando si dice il potere di un hack. Le recensioni positive di Bronzing Drops hanno fatto salire Drunk Elephant fino al quarto posto con +55,3K; mentre la crema solare colorata di EltaMD deve il suo sesto posto (+49,1K) ad un video di Hailey Bieber che l’ha inserita nella sua skincare routine quotidiana. Tra gli altri nomi in classifica interessanti da notare ci sono Goop (+32,6K) e Estée Lauder (+27,3K). Il marchio di Gwyneth Paltrow, tra candele all’aroma di vagina e jade eggs, continua a risultare dirompente a livello social, costruendo una solida base di engagement che gli fa mantenere rilevanza anche tra l’esigentissima Gen Z. Estée Lauder, invece, ha fatto notizia quest’anno per aver acquisito Tom Ford, ed è ipotizzabile che questa nuova manovra strategica farà aumentare ancora di più le ricerche per il colosso beauty anche nel corso del 2023, sempre che riesca a conquistare i creator di TikTok con i suoi prodotti. Già perché come ci insegna questa un’ultima top10, anche in ambito di skincare è il social cinese a dirci cosa funziona e cosa no. Voi quanto vi fate condizionare dai commenti e dai video che vedete su TikTok?