Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Il tanga a vista è il trend dell'estate 2022

La tendenza Y2K torna grazie a Tribale di Elodie e Bella Hadid

Il tanga a vista è il trend dell'estate 2022 La tendenza Y2K torna grazie a Tribale di Elodie e Bella Hadid

Passato e presente si rincorrono continuamente nel mondo della moda. L’uno attinge dall’altro in un infinito gioco di ispirazioni e omaggi che regalano un’unica sicurezza. Così, dopo platform e cargo pants, è arrivato il turno del ritorno dell’underwear che spunta dagli abiti: insieme al reggiseno a vista tornano tanga e perizoma. Da Versace a Elodie nel video di Tribale, brand e celebrities hanno riportato in voga la tendenza dei primi duemila, e complice il ritorno della vita bassa, oggi sempre più outfit lasciano in piena vista elastici logati come se fossero accessori.

Per molto tempo il perizoma è stato un indumento riservato a spogliarelliste e ballerine di burlesque. Lo slip era un modo per aggirare le leggi sul pudore mostrando quanta più pelle possibile senza abbracciare la nudità totale. Poi, nei favolosi seventies, lo stilista austriaco Rudi Gernreich, con la sua moda che celebrava il corpo senza distinzioni di genere, lo ha reso popolare sia per uomini sia per donne, ma è entrato nel mainstream quando negli anni '80 un numero sempre maggiore di donne lavoratrici, col fisico scolpito da lunghe sedute di fitness, ha cominciato a voler indossare biancheria intima invisibile, senza cuciture che si intravedesse dagli abiti in jersey o dalle gonne, ma che fosse al contempo comoda e le facesse sentire attraenti, potenti, libere.

 Il perizoma più iconico si sempre resta, però, quello con la "G" portato in passerella da Tom Ford per la collezione primaverile di Gucci del 1998, lo stesso che dava scalpore con Anna Oxa al Festival di Sanremo del 1999 e che impreziosiva la profonda scollatura dell’abito sfoggiato da Gillian Anderson al party degli Oscar di Vanity Fair del 2001.  Due esempi di porn chic, molto lontani allo stile un po’ kitsch dei primi anni 2000. Nel nuovo millennio Britney Spears faceva il suo debutto ai VMA con una tutina nude e scintillante che lasciava intravedere i lati del perizoma, Sisqó cantava Thong Song impennando le vendite di Victoria's Secret e celebrities come Paris Hilton, Christina Aguilera e Halle Berry facevano del visi-thong la loro fashion statement.

Nell’era d’oro della nostalgia verso gli Y2K, l’underwear a vista si chiama Whale Tail e l’hashtag #whaletail spopola su Tik Tok con oltre 74.9M visualizzazioni. La Gen Z e le sue icone decriptano, rielaborano e adattano la tendenza degli anni '90 del "perizoma a vista" ormai da un paio di stagioni. Ricordate Hailey Bieber al Met Gala del 2019 in un abito rosa baby, completo di perizoma con logo Alexander Wang? E Bella Hadid che va all’aeroporto con gli slip che spuntano dai jeans? O Kim Kardashian in Givenchy by Matthew Williams con un abito total black ravvivato da un sottilissimo filo rosso? Look simili anche per Kylie Jenner, JLo, Dua Lipa, Julia Fox, Cardi B e Alexa Demie che nel 2020 si è presentata alla prima a Los Angeles di Euphoria indossando un abito in pelle di serpente con la scollatura sulla schiena dalla quale spiccava un perizoma nero con le stringhe laterali in cristalli Swarovski.

Secondo la storica della moda Roberta Gorin-Paracka  

"le giovani celebrities femminili hanno mantenuto la whale tale che spuntava dal retro dei pantaloni o con gli elastici completamente sopra la vita per manifestare la loro sessualità che altrimenti non si sarebbe potuta esprimere"

Un’idea condivisa anche da Chantell Fenton, senior editor di intimo e swimwear presso la società di trend-forecasting WGSN, che sottolinea come il perizoma sia un modo per rivendicare il female gaze dalle donne che si vestono «per il proprio piacere e non per lo sguardo maschile». Questa volta il perizoma è per le ragazze, non per i ragazzi". È, però, l’esperta di moda Miranda Holder a notare la principale differenza tra il trend degli scorsi decenni e quello attuale «mentre l'iterazione anni '90 di questo look prevedeva che le persone dovessero rivelare il proprio perizoma sotto un paio di jeans hipster o di joggers Juicy Couture, la versione 2022 vede gli stilisti fare il lavoro duro per noi.» Sempre più brand, infatti, nelle ultime stagioni hanno ripreso il perizoma a vista, combinando i pantaloni o le gonne con la biancheria intima in un unico capo. I nuovi outfit di Versace, Givenchy, Dion Lee, Supriya Lele, Nensi Dojaka and Miaou hanno il perizoma o il tanga a vista cuciti negli abiti. Così la whale tail è tornata di moda, scrollandosi di dosso ogni vibes grunge e hip hop per abbracciare un lato più glam.