ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

Cos'è il "dopamine dressing" e quali sono i colori della stagione

Blu elettrico, verde bottega e rosa shocking nella palette cromatica del buon umore

Cos'è il dopamine dressing e quali sono i colori della stagione Blu elettrico, verde bottega e rosa shocking nella palette cromatica del buon umore

Con il tanto atteso ritorno alla normalità, si ripresentano anche le possibilità di tornare a brillare. Gli effetti della pandemia su gusti e le inclinazioni fashion emergono in questa stagione autunno/inverno 2021-2022, e come volevasi dimostrare, dopo due anni piuttosto comodi e bui, la voglia di osare e farsi notare è alle stelle. Tra le tendenze, esplode infatti il "dopamine dressing", basato sull'uso di una palette cromatica vitaminica e tonalità particolarmente vibranti, alternati a forti contrasti color-block e fitte fantasie o tie-dye. Blu elettrico,  verde Bottega, rosa shocking diventano protagonisti di un nuovo scenario, nato sui social e sintetizzato nelle collezioni di giganti del lusso Tom Ford, Jacquemus e Bottega VenetaLoewe, Prada ma anche da brand emergenti come House of Sunny, AGR e Lisa Say Gah!. La speranza ed il desiderio di tornare ad esperienze condivise come il clubbing o i concerti diventano l'occasione perfetta per esprimere se stessi e il proprio stile come non è stato possibile negli ultimi anni.

 

Moda per star bene 

È una ricerca di McKinsey a confermare che nel 2020 la popolazione globale era pronta a spendere e coccolarsi con acquisti fashion all'uscita del primo lockdown internazionale. La crescita delle vendite dei capi in tonalità accese come il blu elettrico, il verde ed il rosa rispetto agli anni precedenti è cresciuta nettamente, a dimostrazione della voglia diffusa di investire in abbigliamento che faccia sentire bene, coccolati, appagati e anche sicuri di sé, senza badare a spese. Identificato come tendenza dai grandi retailer e e-tailer del lusso come Matches Fashion, il dopamine dressing dovrebbe funzionare quasi come la dopamina, da cui prende il nome, molecola prodotta dal nostro corpo in circostanze particolarmente piacevoli e gratificanti, che garantisce il funzionamento della memoria e aumenta la capacità di attenzione. Con questi colori vitaminici le possibilità di sentirsi al 100%, piacersi, piacere e soprattutto sentirsi di buon umore salgono alle stelle. 

 

Blu elettrico

Il blu elettrico è la rappresentazione del colore del lampo che esplode nel cielo, la luce emessa dalle scintille elettriche a contatto con l'atmosfera. Ecco, indossando il blu elettrico è impossibile non sentirsi cariche e capaci di trasferire la propria energia soltanto con la presenza in un ambiente, catalizzare l'attenzione ed esprimere tutta l'energia che abbiamo a disposizione. L'apparizione di Bella Hadid alla sfilata di Off White "Laboratory of Fun" per la collezione Ready-To-Wear Fall 2021 con tubino blu elettrico abbinato a stivale al ginocchio lucido è sembrata davvero un fulmine a ciel sereno.

 

Verde "Bottega"

La dicitura non è ancora stata ufficializzata da Pantone, che nel frattempo la identifica come "Parakeet Green" o "verde pappagallo", ma tutto il mondo della moda ha ben presente la tonalità di verde brillante a metà tra l'acido ed il freddo che contraddistingue i design del brand italiano più cool del momento. Daniel Lee ha portato una ventata di aria fresca al marchio storico non solo tramite una sapiente rielaborazione dei concetti storici di Bottega Veneta, ma anche tramite una carica innovativa forte. A dimostrazione, il verde bottega si è guadagnato il primo posto nelle tonalità della stagione estiva, e farà altrettanto nella stagione invernale.

 

Rosa shocking

Da sempre colore associato al mondo femminile, il rosa può essere gentile e delicato come un fiore ma anche potente e catalizzante allo stesso tempo come il guscio di un esotico dragonfruit. Oggi le tonalità del rosa fucsia più brillanti e accese portano luce nel grigiore quotidiano e si manifestano come l'accento di colore perfetto per spezzare un outfit basato su equilibri monotonali, anche nella stagione fredda, complice il ritorno all'estetica pop-punk e il dopamine dressing ovviamente. A differenza del pensiero diffuso che vede il rosa come un colore estivo, l'anno scorso Jacquemus ha lanciato la sua "Pink Christmas Capsule" a dicembre, ottenendo tantissimo successo, che si è infatti poi tradotto anche nella popolarissima collezione AW21 "La Montaigne", contenente alcuni dei micro-trend più interessanti del periodo.