ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

Perché i Jade Roller sono l'ultima frontiera dello skincare

Un metodo antichissimo per donare luminosità all'incarnato

Perché i Jade Roller sono l'ultima frontiera dello skincare Un metodo antichissimo per donare luminosità all'incarnato

L'industria del beauty è da sempre orientata verso l'innovazione e le ultime novità tecnologiche e non solo. Negli ultimi anni però, di pari passo ad un progresso senza precedenti, si è verificato un ritorno a strumenti di bellezza antichi e storici. Non parliamo degli anni Ottanta o degli anni Novanta, ma di ben prima, secoli fa. Antichi beauty tools come aghi per agopuntura, gua sha e rulli di cristallo, risalenti al 17esimo secolo, hanno fatto un ritorno trionfale tra i guru della bellezza di tutto il mondo. 

La novità più interessante e da provare in questo settore, in particolare nel campo dello skincare, sono sicuramente i Jade Roller: un tool composto da un manico di pietra che presenta due rulli alle estremità, entrambi di cristallo liscio, uno più piccolo (per la zona occhi e labbra) e l’altro più grande (per le zone ampie del viso). Spesso utilizzato con il gua sha, uno strumento terapeutico originario della Cina che favorisce il flusso sanguigno e l’incanalarsi delle energie, il Jade Roller è molto utile per ridurre i gonfiori e donare lucentezza naturale alla carnagione. Un effetto potenziato dalla pietra che, essendo fredda, contribuisce a ridurre borse e occhiaie e a rendere la pelle più tonica. La giada è quella utilizzata più comunemente, ma sono anche disponibili in quarzo rosa e ametista.

Un metodo storico, utilizzato nell’antichità dalle imperatrici e dalle nobili cinesi, che oggi sta vivendo un momento di gloria, soprattutto su Instagram - basti pensare che celebrities come Alessandra Ambrosio, Meghan Markle, Kim Kardashian e Gwyneth Paltrow lo usano da tempo. 

Prima di acquistare il vostro Jade Roller è bene sapere come utilizzarlo. Mattina e sera, dopo aver applicato il siero, la crema o l’olio, massaggiate il viso con il rullo più grande esercitando una leggera pressione con movimenti che vanno sempre dal centro del viso verso l'esterno: dal mento fino al collo, dalle guance alle tempie e alla mascella e dalla fronte all'attaccatura dei capelli, ricordando di rotolare sempre verso l'esterno. Il rullo più piccolo deve essere invece usato per massaggiare delicatamente le zone più piccole come contorno occhi e labbra e, infine, il naso. 

Abbiamo selezionato qui tre Jade Roller perfetti per ottenere una pelle fresca e riposata. 


Giada 

Shop qui

 

Quarzo Rosa 

Shop qui

 

 

Ametista 

Shop qui