Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

L'amore secondo le protagoniste di Sex and the City

Come vivono le relazioni Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte?

L'amore secondo le protagoniste di Sex and the City Come vivono le relazioni Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte?

Benvenuti nell'era dell'anti-innocenza, nessuno fa colazione da Tiffany e nessuno ha storie da ricordare. Facciamo colazione alle 7 e abbiamo storie che cerchiamo di dimenticare il più in fretta possibile. L'autoconservazione e concludere affari hanno priorità assoluta... Cupido ha preso il volo dal condominio. Come ci siamo finite in questo pasticcio?" C’era una volta una serie tv che ha rivoluzionato il modo di parlare di sessualità, di relazioni e di come le donne parlano degli uomini. Ovviamente stiamo parlando proprio di Sex and the City, che non ha bisogno di grandi presentazioni: 6 stagioni, 94 episodi, 1 prequel, 2 film.

Mandata in onda su HBO per la prima volta alla fine degli anni '90, è basata sui libri dell'autrice Candace Bushnell e creata da Darren Star. Con il suo modo di parlare schietto e diretto ha fatto cadere tutti i tabù, e dato voce a "ciò che le donne non dicono”,  che in questa serie tv invece le protagoniste urlano a gran voce! Con Sex and the City si inaugura la “donna del nuovo millennio”. È proprio grazie alle protagoniste Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda e alla patinata, glamour e sempre sveglia New York che fa da cornice, che questa serie risulta senza tempo. Insieme a loro abbiamo tutte un po’ sognato ad occhi aperti, gelose delle Manolo Blahnik di Carrie Bradshaw e del suo appartamento. Ci hanno fatto vivere tantissime avventure con le storielle di Samantha, abbiamo tutte immaginato un futuro a Park Avenue insieme a Charlotte, di rinunciare a Manhattan e preferire Brooklyn per amore della famiglia come Miranda.

Cos'hanno in comune queste donne tanto diverse tra loro? Per prima cosa, una grande amicizia che le lega, e come seconda, ma non meno importante, la ricerca dell’amore (o del sesso, in alcuni casi). Perché alla fine si sa che l’amore e il sesso sono gli argomenti principali tra le amiche.

Nel loro connubio perfetto di ironia, schiettezza, romanticismo, ecco come vivono le relazioni le nostre ragazze preferite del piccolo e grande schermo.

 

Carrie Bradshaw

Carrie è la protagonista e la voce narrante di tutta la serie, che prende il nome proprio dalla sua rubrica settimanale per un quotidiano newyorkese, appunto Sex and The City.  Il suo grande amore dannato è Mr.Big, all’anagrafe John J. Preston (per noi sarà per sempre Big!).

Carrie è alla ricerca «dell'amore totale, ridicolo, scomodo, spossante, che ti consuma e non ti fa pensare ad altro». In queste 6 stagioni, la frizzante e riccioluta Carrie cercherà in tutti i modi di trovare questo amore mettendo i piedi in più scarpe: Berger, Manolo Blahnik, Aidan, Manolo Blahnik, Aleksandr, ancora Manolo Blahnik, sono i suoi incontri più significativi. Ma alla fine nessuno le darà quell’amore che tanto cerca: si lascia così andare a diverse esperienze per poi concludere la sua ricerca ritrovando il suo grande amore in Big.

 

Charlotte York

Charlotte è una gallerista newyorkese ed è la più “tradizionalista” del gruppo. È alla costante ricerca del principe azzurro, ha le sue regole sull’amore e sopratutto i suoi tempi. È molto ambiziosa e decisa nella sua ricerca, apparentemente sa bene quello che vuole ed è molto ostinata nel cercarlo.

Ha un primo bagliore di speranza quando conosce Trey, quello che diventerà suo marito. La sorprende con la sua galanteria e il suo essere così “classico”, anche nelle attese. Scoprirà però solo dopo il matrimonio che dietro questo galantuomo si cela un piccolo, ma decisamente rilevante, problema di impotenza. Charlotte ci insegna che tutto si può pianificare nella vita tranne che l’amore, o meglio di chi ci si innamora. Finirà così sposa di Harry, decisamente meno bello del suo tanto atteso principe azzurro, ma l’uomo giusto per lei.

 

Miranda Hobbes

Miranda è un avvocato di successo. Stacanovista e determinata a raggiungere i suoi obiettivi lavorativi, inserita in un settore di uomini squali, anche lei si è fatta “squalo”. Ha una visione molto cinica delle relazioni e degli uomini e non ha peli sulla lingua. È la migliore amica di Carrie, è una donna concreta e tenace, che si apre difficilmente nascondendo con il suo cinismo tutte le sue vulnerabilità. 

Queste sue caratteristiche la rendono il carattere forte nella coppia. Sebbene fosse quella meno decisa ad avere figli e famiglia, è proprio lei la prima a rimanere incinta. In questa occasione mostrerà il suo lato più tenero e dolce per anni represso dietro la sua facciata da donna in carriera senza tempo per l’amore.

 

Samantha Jones

Samantha è la più grande del gruppo, ma non provate a dirle che è la madre! È il personaggio più estroverso ed esplicito e se vivesse nei giorni nostri il suo Tinder sarebbe in fiamme. Donna in carriera, capo della sua azienda di pubbliche relazioni, trasuda fascino e sicurezza, è realizzata anche senza un uomo al suo fianco: lei gli uomini (ma non solo) se li mangia a colazione.

Per Samantha, le amiche sono tutta la sua vita: evita sempre coinvolgimento sentimentale perchè già "impegnata" con le sue ragazze. Detto ciò, non esita mai a sperimentare, infatti raccoglie un notevole numero di esperienze con il suo fare sensuale e libertino che ammalia tutti. Vuole rivedere completamente il ruolo della donna nel sesso ed essere attiva e propositiva nell’approccio anche più di un uomo.

Insomma, Sex and the City è la bibbia per molte ragazze, cresciute con le avventure delle quattro amiche. Ma non dobbiamo prendere per legge tutto ciò che vediamo sullo schermo: Sex and the City è un manifesto, e lo è anche in senso di avvertimento. Molti amori e situazioni che le ragazze vivono sono utopiche e devono diventare un monito per tutte noi, per non ricadere nei loro stessi errori.