Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

Cos'è il McBling, il trend che potrebbe sovrapporsi al Y2K

Un’estetica fatta di rosa shocking, strass, stampe catchy ed eccessi

Cos'è il McBling, il trend che potrebbe sovrapporsi al Y2K Un’estetica fatta di rosa shocking, strass, stampe catchy ed eccessi

Se credete di aver imparato tutto sull’estetica Y2K solo perché vi siete infilati un paio di pantaloni a vita bassissima, conoscete a memoria parole e coreagrafia di Oops!…I Did It Again di Britney Spears, siete pro in face braids e pregate ogni notte per una reunion di Paola & Chiara anche se quando loro si esibivano al Festivalbar voi non eravate nemmeno nati, vi sbagliate di grosso. Potreste ignorare, ad esempio, che il Y2K aveva un gemello più brillante, eye-catching, colorato e estremo, vissuto tra il 2005 e il 2008, che, come il suo fratello più noto, sta tornando ad influenzare lo stile contemporaneo. Il suo nome? McBling

Pensate a Mean Girls, il film del 2004 con protagonista Lindsay Lohan, che con la sua overdose di rosa, le tee manifesto e gli accessori bling-bling è la bibbia dell’estetica McBling. Se non basta a farvi un’idea, bisogna fare un piccolo salto indietro nel passato: Cam'ron ed Eve al NYFW del 2003 entrambi in Baby Phat, lui in set fluffy rosa e lei in jeans, canotta, maxi pelliccia e bag Louis Vuitton; Missy Elliot che ritira il Grammy per Best Female Rap Solo Performance in tuta da ginnastica adidas in velour con brillantini e maxi gioielli; Paris Hilton e Nicole Richie ai tempi di The Simple LifeAshley Tisdale con i suoi look confusionari capaci di abbinare sciarpe, canottiere, stivali, minigonne camo, paillettes e boa di struzzo; gli outfit animalier e goffamente aggressivi delle Cheetah Girls e quelli di altre teen star del mondo Disney.

Gli ingredienti per riportare in vita questo fashion zombie si chiamano Baby Phat, Juicy Couture, Victoria’s SecretVon Dutch e Playboy, i brand che lo vestivano e che, oggi, si possono rintracciare armati di pazienza e carta di credito su una delle tante piattaforme di second-hand. Basta prendere esempio da Bella Hadid (sì, sempre lei!) che, riguardando alcuni suoi outfit recenti, deve aver già passato ore su Depop o Vinted ed aggiungere alla vostra shopping list trucker hat, jeans a vita bassa ricoperti di strass, capi athleisure coloratissimi, accessori luccicanti, una grande dose di capi rosa e, se volete incarnare lo stile Mcbling alla perfezione ed il vostro budget lo permette, anche la borsa Multicolor di Louis Vuitton e la Motorcycle Bag di Balenciaga, veri must-have d’antan.