Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

5 tendenze per gli outfit da party dell’estate 2022

Riaprono le danze: riparte la stagione dei festival e degli outfit per fare festa

5 tendenze per gli outfit da party dell’estate 2022 Riaprono le danze: riparte la stagione dei festival e degli outfit per fare festa

Finalmente si torna in pista a sfoggiare i migliori look per i party sotto il sole che proseguono dal tramonto all'alba. Poche e semplici dritte per comporre un infallibile outfit estivo, ispirato a quelli che hanno catturato gli sguardo tra palchi e sui prati dei festival più iconici dei mesi scorsi, come il Coachella. Molti altri appuntamenti sono segnati in calendario e non vediamo l’ora di esaurire il countdown per interpretare il festival mood a modo nostro.

Ecco 5 immancabili trend dell’estate 2022, sulla wave dell’esemplare Coachella style con un tocco techno e indie, per festeggiare l’avvento della hot season e il ritorno dei grandi eventi più attesi.

 

Trasparenze stratificate

Una delle prime regole del festival look è naked is cool, anche per una questione di praticità. Dai top in mesh velato ai pantaloni sheer a zampa, passando per capi gioiello in maglia metallica alle mini skirt fatte solo di frange, una tendenza che non tramonta è il see-through. Sì ai collant, purché siano a rete! E allora via alle stratificazioni, rivestendo la pelle di trasparenze: è il gioco del nascondino al contrario. Si celebra il corpo e la sua bellezza senza nessun timore, con onestà.

 

Occhiali a specchio

Tondi alla Janis Joplin, taglio cat-eye, allungati e stretti anni ’90, i modelli futuristi a mascherina preferiti da Megan Thee Stallion e Doja Cat. La lente è rigorosamente specchiata per proteggere gli occhi dai raggi del sole e per addentrarsi nel buio della notte, per nascondere la traiettoria del proprio sguardo che si muove in incognito tra i visi e le luci psichedeliche.

 

Ventagli Tattici

Il caldo torrido è alle porte, e per questo l’accessorio più stiloso non può che essere anche il più utile. Il ventaglio si apre e chiude all’occorrenza e muove l’aria circostante per dare refrigerio, sarà protagonista dei nostri summer look. Non solo, può ampliare le sue funzionalità abbinandosi a colori, visual e stampe dei capi che indossiamo. Per festival diurni all’aperto il ventaglio è un must assoluto, ma il trend si è espanso fino agli aperitivi in città e perfino nei club più esclusivi di Ibiza, che lo hanno reso il top gadget da collezione per i frequentatori più devoti. Le personalità più eccentriche (e le pelli più sensibili) possono ricorrere al tool anti-calura di livello successivo. Anch’esso proveniente dall’estremo oriente, l’ombrellino parasole è l’accessorio più cool per difendersi dai raggi UV con stile ed è diventato un oggetto iconico per ogni festivalgoer che si rispetti.

 

Trecce & co

Chi ha i capelli lunghi lo sa, il clima infuocato influenza anche le scelte di hairstyle. Ed ecco la soluzione congeniale che permette di difendersi dalla calura estiva, di evitare l’inevitabile effetto crespo tra un ballo e l’altro e di rimanere perfettamente in ordine in ogni situazione: le trecce. Il metodo più semplice e chic per liberare collo e viso dalla presenza a volte scomoda della chioma, apporta allo stesso tempo una reference culturale che impreziosisce l’outfit. Da sempre pigtails fan, Dua Lipa ci propone mille alternative: piccole e sparse su tutto il capo a confondersi con i capelli sciolti, localizzate sui ciuffi davanti agli occhi o in coppia sotto la nuca, una coda di cavallo alta divisa in diverse mini trecce. Ma noi andiamo oltre, ci ispiriamo a FKA Twigs con i suoi bleached dread disordinati, Peggy Gou e le sue braids strette e poi libere nella seconda metà della lunghezza, North West e gli intrecci fitti sulla nuca in pieno stile afro. Includiamo nelle nostre acconciature anelli di metallo, treccine colorate di capelli artificiali, pendenti di perline, fili di lana. Tutto quanto possa adornare il nostro capo è tesoro per i nostri look estivi.

 

Foulard all-over

Continuando con il flow che vede la testa protagonista assoluta dello styling, vediamo un altro must della stagione per adornare la parte superiore del corpo. Il vero tormentone dell’estate è il foulard, una tendenza che probabilmente non dimenticheremo nemmeno nelle stagioni a venire. Il re indiscusso di questo trend è il protagonista di Euphoria Angus Cloud, che ha utilizzato l’accessorio sotto a beanies e bucket hats per tutto l’inverno, ha sfoggiato il fazzolettone in stile granny anche durante il Coachella e ha diffuso così la silk scarf mania, sdoganando chi lo vede come un accessorio da “sciura”. Non solo seta: il capo si copre di turbanti, headbands e bandane di ogni tessuto, forma e ispirazione come ci insegnano Rihanna e Vanessa Hudgens.