Calcola il tuo ascendente

Vedi tutti

L’intramontabile coolness di Alexa Chung

Twee e indie-sleaze hanno reso di nuovo popolare l'it-girl inglese

L’intramontabile coolness di Alexa Chung Twee e indie-sleaze hanno reso di nuovo popolare l'it-girl inglese

Parafrasando un famoso film anni ’80, nessuno può mettere Alexa Chung in un angolo. Da Chiara Ferragni a Gala Gonzalez, da Leonie Hanne a Olivia Palermo, sono solo alcune delle fashion influencer che nell’ultimo decennio, spinte dal successo di Instagram, hanno messo in penombra Alexa senza mai riuscire ad oscurarla del tutto. Il suo segreto? Un certo inafferrabile je ne sais quoi, un’enigmatica combinazione di fascino, gioia di vivere, tenera goffaggine, un tocco indie combinato a bellezza e stile personale che la rendono allo stesso tempo approcciabile, ma irraggiungibilmente cool. Alexa Chung resta la prima it-girl del nuovo millennio, l’icona di stile dei primi anni 2010, un po’ come lo erano state nelle loro epoche Kate Moss o Jane Birkin ed il ritorno dell'indie-sleaze lo riconferma.

@mcwchloe Alexa Chung supremacy #alexachung #tweefashion #twee #2022fashiontrends Why Do You Let Me Stay Here? - She & Him

Alexa nasce a Privett, nel Regno Unito, nel novembre del 1983, da madre inglese e padre di origini cinesi. Più giovane di quattro figli, è appena adolescente quando viene notata tra il pubblico del Reading Festival e messa sotto contratto prima dall’agenzia Elite Model Management e in seguito dalla filiale londinese della Storm Model Agency. Grazie al suo mix di tratti orientali e occidentali e la figura longilinea compare su riviste patinate dell'epoca in diverse campagne pubblicitarie di marchi famosi ed in alcuni video musicali. Nel frattempo continua a studiare fino al diploma presso al Chelsea College of Art and Design e inizia a lavorare come presentatrice in radio e in tv. La vera svolta arriva con la collaborazione con MTV ed il talk show It’s On with Alexa Chung, quando essere un v-jay era il lavoro più cool a cui si potesse aspirare. Da celebrity british, la sua popolarità diventa internazionale, improvvisamente Chung è ovunque. I maggiori brand la vogliono come ambassador e si litigano la loro presenza nel front-row delle sfilate mentre le ragazze le invidiano i boyfriend da Alex Turner, frontman degli Arctic Monkeys, ad Alexander Skarsgard e riempiono i feed di Tumblr o le board di Pinterest con gli scatti dei suoi outfit. 

Nel tentativo di definire il suo stile il New York Times usa la frase "tomboy-meets-Lolita" in un articolo del 2010. I suoi outfit, infatti, sono un mix perfetto di elementi girlie e tomboy, rock’n roll e romantici, essential e dettagli frivoli. Come Kate Moss, è riuscita a regalare un nuovo appeal ai trench indossati con gli slip dress e le Converse, ma anche alle t-shirt Breton, le minigonne A-line, le ballerine, i maglioncini boyfriend e soprattutto alle Mary Jane e ai mini dress sixties con i colletti rotondi. La combo giacche Barbour-stivali Hunter si riconferma un suo must, e il cappotto tornato in trend occupa un'intera sezione sul sito del suo brand omonimo, ALEXACHUNG, ready-to-wear, e ha ispirato una collaborazione con il brand inglese che recupera la spensieratezza dei concerti sotto la pioggia con le galosce sporche degli anni '90. Tra i suoi fashion moment migliori ci sono il completo stile Le Smoking by 3.1 Philip Lim del Met Gala del 2010 e l’abito in velluto di Gucci visto all’AnOther Magazine x Prada party del 2018. Ognuno di questi cambi d’abito ha contribuito a renderla una it-girl, status cementato dalla borsa Alexa creata da Mulberry in suo onore e dall’aver vinto il British Fashion Awards Style Icon Award per tre volte, ma anche dalla pubblicazione del suo primo libro, intitolato semplicemente It. 

Il libro è una specie di moodboard in cui convivono il tweed di Annie Hall, le kohl di Margot Tenenbaum, i segreti del cat-eye perfetto secondo Alexa e il suo amore per Charlotte Rampling, la giacca animalier di Edie Sedwick e tanti altri frammenti dell’universo Chung, che risuonano perfettamente con il mood dello stile twee, estetica tornata in voga grazie a TikTok di cui Alexa Chung rimane una delle maggiori esponenti insieme a Zooey Deschanel. Il termine nasce come storpiatura della parola inglese "sweet", e già dal 1905 viene usato per indicare qualcosa di affettato o delicato, mentre a partire dagli anni '80 per descrivere un abbigliamento femminile, carino, ma un po’ troppo infantile. Perché il twee diventi un vero e proprio trend, conosciuto anche come Waterstones-core, Ukulele-core e English Teacher-core, bisogna aspettare i primi anni 2010 e l’arrivo sugli schermi di New Girl, la cui protagonista interpretata da Zooey Deschanel (ma va bene anche la sua Sole di 500 giorni insieme), condivide con Alexa non solo una certa indole, ma anche il guardaroba. I veri must-have del periodo? La collezione SS10 di Miu Miu e le ballerine-gatto di Olympia Le-Tan.

@oldloserinbrooklyn Reply to @amyandtheisland the twee aesthetic #twee #fashiontiktok #tumblrfashion #nostalgia #zooeydeschanel #indiesleaze There Is a Light That Never Goes Out (2011 Remaster) - The Smiths

Alexa Chung rappresenta contemporaneamente un mix tra lo stile twee e Indie-Sleaze (basta pensare alle foto ai festival al fianco di Alex Turner). Ora che su TikTok si moltiplicano i video tributo a queste estetiche, anche la "Kate Moss dei Millennial", come era stata soprannominata, sta riacquistando una nuova popolarità. In realtà, proprio come Queen Kate, Alexa è sempre rimasta un punto di riferimento per molti brand, come Loewe o Miu Miu, che la continuano ad invitare alle loro sfilate, per chi passava ore a scrollare i feed con i suoi outfit o l’account @alexachungart

Ecco una selezione di capi per incorporare un po' del suo stile nel proprio armadio:

BARBOUR X ALEXA CHUNG Carmen Cerata

BARBOUR X ALEXA CHUNG Carmen Cerata

€ 769.00
SHAFT JEANS Lola Mia Lorenz

SHAFT JEANS Lola Mia Lorenz

€ 249.00
MIU MIU Mary Jane in Velluto

MIU MIU "Mary Jane" in Velluto

€ 415.00
PATOU Tweed Mini Skirt

PATOU Tweed Mini Skirt

€ 350.00
JACQUEMUS Le body Yauco

JACQUEMUS Le body Yauco

€ 270.00
'S MAX MARA Giacca Misto Lana Vergine

'S MAX MARA Giacca Misto Lana Vergine

€ 398.00
MARC JACOBS Peter Pan Collared Blouse

MARC JACOBS Peter Pan Collared Blouse

€500
RETROSUPERFUTURE Acetate Sunglasses

RETROSUPERFUTURE Acetate Sunglasses

€ 199.00
GIAMBATTISTA VALLI Sablè Mini Dress

GIAMBATTISTA VALLI Sablè Mini Dress

€ 990.00
GANNI Colletto in cotone organico

GANNI Colletto in cotone organico

€ 55.00