ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

Scrub corpo: 5 errori da evitare

Come far risplendere la naturale bellezza della pelle abbronzata post-vacanze

Scrub corpo: 5 errori da evitare Come far risplendere la naturale bellezza della pelle abbronzata post-vacanze

L'estate è agli sgoccioli e per molti la vita di sempre è già ripresa a pieno ritmo. Restano i ricordi e una pelle abbronzata a cui sarà difficile dire addio. Come prolungare l’abbronzatura dunque, per evitare di assumere il triste e spento colorito da ufficio? La parola d’ordine è senza dubbio: scrub corpo. Contrariamente a quello che si pensa, infatti, dopo l’estate è indispensabile esfoliare la pelle se si desidera mantenerla liscia e morbida.

Non abbiate timore: lo scrub corpo non elimina l’abbronzatura, anzi la esalta e la rende più duratura, andando a rimuovere le cellule morte e stimolando l’epidermide a rigenerarsi. Ma quali sono gli errori da evitare?

 

1. Usarlo con troppa frequenza

Il primo errore da non commettere con lo scrub è applicarlo con uso frequente perché la pelle in questo modo si può irritare, provocando così rossori e fastidi. La giusta frequenza per fare lo scrub è una volta a settimana per chi ha la pelle normale, ma può andare bene 1-2 volte al mese per chi ha la pelle più delicata.

 

2. Applicarlo sulle zone più delicate

Così come per il viso, anche per il corpo ci sono zone da escludere poiché troppo sensibili. Con lo scrub va infatti evitato applicare l'esfoliante sia sotto le ascelle che nella zona bikini dove è facile irritare la pelle e provocare bruciore o irritazione.

 

3. Dimenticare la crema idratante

Dopo aver fatto uno scrub non è necessario solamente sciacquare con dell'acqua tiepida, è molto importante idratare la pelle stressata. Questo è un altro importante errore da non commettere perché lo scrub ha la capacità di seccare la pelle, per cui il giusto rimedio è l'applicazione di una crema idratante.

 

4. Applicarlo prima dell'esposizione al sole

Un consiglio: in estate, non applicate lo scrub prima dell’esposizione al sole, poiché, eliminando lo strato superficiale della pelle e poi esponendola ai raggi UV, potreste aumentare il rischio di scottature. Molto meglio riservare il trattamento alla sera, dopo una giornata al mare o in piscina.

 

5. Scegliere lo scrub sbagliato

Tutto dipende dalle esigenze della vostra pelle: gli scrub, infatti, oltre agli agenti esfolianti, contengono una parte oleosa o cremosa che serve a nutrire la pelle, e ingredienti specifici che vi aiutano a raggiungere i vostri obiettivi di bellezza. 

Siete pronti? nss G Club ha selezionato per voi i 10 migliori scrub corpo da provare subito.

FENTY SKIN Buff Ryder Gommage

FENTY SKIN Buff Ryder Gommage

DRUNK ELEPHANT Sugared Koffie

DRUNK ELEPHANT Sugared Koffie

27€
COMFORT ZONE Body Strategist Peel Scrub

COMFORT ZONE Body Strategist Peel Scrub

39€
SEPHORA COLLECTION Granita Esfoliante

SEPHORA COLLECTION Granita Esfoliante

8,99€
SHISEIDO Body Refining Scrub

SHISEIDO Body Refining Scrub

29€
AVEDA Beautifying Esfoliante

AVEDA Beautifying Esfoliante

45€
LA BIOSTHETIQUE Spa Sea Salt Scrub

LA BIOSTHETIQUE Spa Sea Salt Scrub

30€
FRANK BODY Sleep Scrub & Soak

FRANK BODY Sleep Scrub & Soak

19,99€
RITUALS Body Scrub

RITUALS Body Scrub

9,90€
BAIJA Body Scrub

BAIJA Body Scrub

13€