ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

Y2K mania: il ritorno delle celebrity anni 2000

Dove sono state fino ad ora?

Y2K mania: il ritorno delle celebrity anni 2000 Dove sono state fino ad ora?

Il sistema ciclico della moda sembra essere stato assorbito anche dalla cultura pop. In quello che sembra un loop temporale, le news dallo star system di oggi contengono nomi già noti a molti, specialmente ai Millennials, adolescenti negli anni '90, e ancora oggi particolarmente affezionati a personalità come Britney Spears, Kourtney Kardashian, Paris Hilton, Meghan Fox e Avril Lavigne. La nostalgia è fisiologica in tempi di crisi, e nel periodo storico attuale la voglia di rivivere gli anni più frenetici per la celebrity culture ed il gossip è alle stelle. Tra breakdown, storie d'amore impossibili, hit musicali e declini finanziari, le icone degli anni 2000 che pensavamo esser rimaste nel vecchio millennio tornano ora alle luci della ribalta, contemporaneamente, e fanno parlare di sé con interviste, iniziative, lanci di prodotti e brand, documentari e collezioni moda. In questo sogno Y2K ad occhi aperti, riprendiamo il filo del discorso dalla fine degli anni '90-2000 per capire dove sono state in questo buco spazio temporale le nostre celebrity preferite dell'epoca, e da dove ripartono oggi. Spoiler: questo articolo non contiene tracce di un ritorno di fiamma tra Brad Pitt e Jennifer Aniston, anche se noi avremmo tanto voluto.

 

Avril Lavigne

Calze a rete con Converse nere e tulle rosa sono il marchio di fabbrica di Avril Lavigne, che ha accompagnato l'adolescenza dei millennial con hit pop-punk come Sk8r boiGirlfriend e Innocence. La cantante aveva riscontrato problemi di salute legati ai ritmi frenetici della sua vita da musicista sempre in tour, che insieme alla sindrome di Lyme l'hanno portata ad un ricovero e ad uno stop forzato e prolungato dalle scene, tanto da far pensare ad una presunta scomparsa. Nel 2020 l'icona ribelle del pop-punk femminile torna in salute e, quindi, anche a fare musica: dopo il mitico video TikTok con Tony Hawke, Avril parteciperà al concerto in livestream Travis Barker House of Horrors ed ha un nuovo album in lavorazione.

 

T.a.t.u

Un annuncio inaspettato quello della reunion nel 2022 delle T.a.t.u duo russo pop che con il singolo All the things she said ha scalato le classifiche a inizio anni 2000 e ha consacrato l'estetica school girl degli anni '90 in un video musicale condito da atmosfere grunge a fare da sfondo a una liason romantica tra le due cantanti. Si erano allontanate dalle scene dopo lo scandalo che svelò l'operazione di marketing del loro manager, al cui centro c'era l'idea di trasformare in icone queer le due ragazze, usando un tema delicato, specialmente in Russia, come escamotage per fare successo. Lena Katina e Julia Volkova (si, abbiamo controllato, non è in nessun modo imparentata con la stylist di Miu Miu e Blumarine) hanno annunciato la reunion via Instagram

 

Britney Spears

La principessa del pop americano e delle graphic-tees è stata protagonista di avvenimenti singolari negli ultimi due anni, ed è tornata per raccontarlo a tutti. Il documentario Britney vs. Spears racconta con taglio giornalistico-investigativo le vicende della custodia del padre su Britney, che è durata dal 2008 - a seguito del breakdown che l'ha portata a rasarsi i capelli a zero - fino a settembre 2021. Jamie Spears ha detenuto autorità legale e gestito un patrimonio da 60 milioni di dollari per conto della figlia, che è stata affidata in custodia poichè reputata incapace di "gestire affari finanziari" e in gravi condizioni di salute mentale come dimostrano i documenti analizzati del documentario Netflix. È stato anche l'amore dei fan, promotori del movimento #FreeBritney a cambiare le sorti: la community ha interpretato le difficoltà della cantante dai contenuti postati sul suo profilo Instagram, identificando la custodia come debilitante e spingendo l'attenzione pubblica sulla condizione della loro amata star, rendendola finalmente libera.

 

Travis Barker e Kourney Kardashian

Una coppia che può sembrare inusuale, ma che funziona davvero bene. L'esplosivo ex-batterista dei Blink-182 oggi è impegnato a produrre musica e riunire il mondo del punk con eventi come il concerto Travis Barker House of Horror, in livestream il 28 ottobre con tanti ospiti come Avril Lavigne e Machine Gun Kelly, mentre condivide la quotidianità con la maggiore delle sorelle dell'impero Kardashian, Kourtney, anche lei star dei 2000 grazie alle prime edizioni del reality Keeping Up With The Kardashians che ha reso famosa la famiglia intera. I due hanno presenziato ufficialmente sul red carpet dei VMAs in un'ode alla nostalgia anni 2000 indossando outfit che rimandano al mondo punk e grunge. La coppia è molto affiatata, tanto da affrontare insieme uno dei più grandi traumi del musicista, volare di nuovo: dopo il tragico incidente nel 2008 in cui ha perso due colleghi e ha subito pesanti ripercussioni fisiche oltre alla sindrome post traumatica da stress, Travis non era più salito su un aereo. 

 

Megan Fox

Un'altra icona legata al mondo Y2K ritorna a far parlare di sé, Megan Fox. L'attrice si era allontanata dalle scene a causa delle brutte esperienze con producer e registi a Hollywood dopo il film cult Jennifer's Body, che l'aveva elevata a sex symbol e conseguentemente oggettificata. Ha recentemente divorziato dopo 10 anni di matrimonio con Brian Austin Green, per poi riscoprire l'amore grazie al rapper Machine Gun Kelly, conosciuto sul set di un thriller indie bloccato causa pandemia e con cui ha collaborato poi in veste di "fidanzata dominatrice" nel video musicale Bloody Valentine. Foto da coppia allo specchio e nel bagno dei VMAs insieme a Kourtney Kardashian e Travis Barker postate rigorosamente su Instagram ufficializzano il tutto.

 

Paris Hilton

Diciamoci la verità, quando si pensa agli anni '90 si pensa sempre a lei per prima. Paris Hilton è la prima vera influencer, un'ereditiera che ha fatto della sua persona un vero e proprio brand. Tra outfit ricchi di paillettes, tute in velluto Juicy Couture, Motorola tempestati di diamanti e indimenticabili "migliori amiche temporanee", la autonominata #BossBabe non ha mai smesso di essere sotto le luci della ribalta. Oltre alla carriera da DJ che parte dall'Hushuaia di Ibiza ed al matrimonio imminente, Paris ora ha un podcast in cui parla di amore, impegno e lavoro, e uno show su Netflix dove cucina con sous chef di spicco come Kim Kardashian e Demi Lovato, chiamata Cooking with Paris.

 

Jennifer Lopez e Ben Affleck

Un fidanzamento che ha fatto sognare milioni di appassionati nel 2002, poi il matrimonio continuamente posticipato e alla fine la rottura nel 2004. Jennifer Lopez e Ben Affleck sono la prova che un amore che si rompe si può sempre aggiustare, a Hollywood: dopo il divorzio di JLo da Marc Anthony e Alex Rodriguez, i due divi anni '90 ricominciano a frequentarsi dopo la pandemia, per poi ufficializzare il tutto con post su Instagram. Ora partecipano insieme ad eventi e red carpet più splendenti che mai.