ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

5 zone da visitare durante la Milano Design Week 2021

I consigli per orientarsi in città, scoprire le novità di design e scegliere il posto più cool per un aperitivo

5 zone da visitare durante la Milano Design Week 2021 I consigli per orientarsi in città, scoprire le novità di design e scegliere il posto più cool per un aperitivo

Settembre è un mese che parla di novità, e Milano coglie l'occasione per ripartire alla grande con eventi, pop-up, installazioni che dal 4 al 10 settembre popoleranno showroom, vetrine, palazzi storici ed intere vie, in occasione del ritorno della Design Week e del Fuorisalone 2021. Tanti gli eventi (anche gratuiti) tutti da esplorare, dove le firme dei più celebri nomi del mondo dell'architettura e dell'arredo italiano si concentrano per offrire un punto di vista unico sull'innovazione della scienza che studia la relazione tra corpo e spazio, con uno sguardo speranzoso verso il futuro. Per questa speciale occasione, nss G-Club vi accompagna per 5 design district nel centro di Milano per scoprire le novità di design senza dimenticare le tappe fondamentali come un pranzo o un aperitivo - per un itinerario all'insegna del design in tutte le sue forme, dall'urbanistica alla tavola. 

 

5 vie

L'associazione 5vie opera dal 2013 per il rilancio delle zone minori del centro storico di Milano. La bellezza di una città che cresce tra storia urbana e artigiana si cela tra Piazza dei Mercanti passando per via Meravigli e corso Magenta, incontrando via Torino e Corso di Porta Ticinese in una convivenza curiosa di eleganza e street culture. Perdersi in bici per via Santa Marta, via Santa Maria Podone, via Santa Maria Fulcorina, via Boschetto e via del Bollo significa vivere una vera esperienza da local. 

Eventi: Via Meravigli 9/b, Palazzo Turati Masterly, The Dutch. Nella coinvolgente bellezza di un palazzo d'epoca le opere di design, moda, fotografia, arte, artigianato di 80 designer olandesi secondo il loro punto di vista, curata da Nicole Uniquole.  

Dove mangiare: Chiosco Mentana per un bibita, un panino al volo in una Milano lenta che profuma di storia oppure da Sixieme, bistrot dello Spazio Six in via Scaldasole 7, che ospita l'installazione “Mezzoterra Mezzomare. I mediterranei – Sedie Love Difference” di Michelangelo Pistoletto, padre dell'arte povera italiana.

 

Tortona

A Tortona persino l'aria profuma di design: il distretto creativo più attivo della città ospita ampi showroom e spazi espositivi che vivono di moda e arte in ogni periodo dell'anno. I mattoni dei palazzi mutano forma sotto l'estro creativo degli artisti che interpretano l'ambiente ad ogni Design Week, mentre graffiti e vetrine si mescolano con l'effetto industriale dei vetri e dell'acciaio degli enormi stabili come il BASE, sede della fiera di moda WHITE, Armani Silos e Superstudio+

Eventi: Via Bergognone 34, al BASE Milano, We Will Design 2021, dove designer internazionali, università, istituzioni aziende e brand emergenti ripensano la ricerca e la progettazione di nuovi modi di vivere la collettività in una location unica; Via Tortona 27, Superstudio +, CULT & MUST 2000/2020 le icone del nuovo millennio, Donne & Design - Creatività al femminile, Outdoor Generation.

Dove mangiareThe Botanical Club, Via Tortona 33: cocktail bar innovativo dal design ricercato, dove provare ottimi drink, pokè e sapori hawaiani.

 

Montenapoleone

È la quinta strada più costosa del mondo, dopo gli Champs-Elysées e la Upper 5th Avenue, dove si concentrano le boutique più esclusive di pret-a-porter. Fare una passeggiata per via Montenapoleone equivale a stilare una lunghissima lista dei desideri in fatto di moda e design: in occasione della Milano Design Week, Hérmes presenta il suo nuovo look curato da Nichetto Studio, campione di progetti all'avanguardia per l'alta moda ed il design. Luca Nichetto ha ripensato gli spazi della maison francese per accogliere la collezione home decor "Art de Vivre" con un progetto ispirato alla mitologia classica dal titolo Mythological Reinassance.

Eventi: Inaugurazione del D Studio, showroom di Design Holding per B&B Italia, Fendi Casa, Bentley Home.

Dove mangiare: Via Montenapoleone 9, Marchesi 1824, per una dolcissima pausa presso un'istituzione in fatto di pasticceria italiana e storia milanese, proprietà Prada Group oppure Via Durini 26, per un panino veloce da Panini Durini nella via che da il nome alla catena italiana.

 

Porta Venezia/Palestro

Il ritornello della famosa hit di Myss Keta racconta uno spaccato di vita condiviso da tanti giovani in cerca di bellezza, autonomia e il proprio spazio nella città della moda sullo sfondo della storica porta cittadina. La zona è ricca di palazzi d'epoca dallo stile Liberty ed eleganti boutique, che convivono in una particolare atmosfera con i locali culla della storia nonchè della comunità LGBTQ+: qui sorgono il Mono, il Redcafè, Leccomilano e Lelephant, ed ogni anno si tiene la Milano Pride a Giugno.

Eventi: Via Palestro 16, GAM Galleria d'Arte Moderna, Bulgari: Methamorphosis,  quattro artisti internazionali interpretano la collezione Serpenti della maison italiana. Corso Venezia 16, Palazzo Serbelloni, Heineken The Greener Experience, un test-bar completamente sostenibile nella cornice iconica.

Dove mangiare: Via Palestro 18, LùBar, garden restaurant e caffetteria, anche in versione food truck per vivere la stagione; o via Mozart 10, alla Caffetteria di Villa Necchi Campiglio, Villa del Fondo Ambiente Italiano per un momento magico tra bellezza e natura.

 

Brera

Il cuore cittadino dell'arte, uno dei quartieri più chic di Milano, dal fascino altolocato strettamente legato all'arte e alla storia italiana. Lo charme senza tempo non cambia di stagione in stagione nonostante le numerose iniziative culturali che animano la poetica zona che attrae tutto l'anno migliaia di turisti curiosi. Qui la Pinacoteca insieme all'Accademia di Belle Arti porta alto il vessillo della creatività a metà tra storia e innovazione

Eventi: Via della Spiga 26, Orto Botanico di Brera, Interni Creative Connections, attesissima mostra-evento di design e networking del magazine Mondadori;  Corso Garibaldi 71, Saucony Originals inaugura il murale "Living the future metropolis" in occasione dei 30 anni delle sneakers SHADOW 6000, Via Manzoni 47, Signature Kitchen Suite, True to Food Garden Show, esposizione, pop-up market e degustazioni a tema nello showroom esclusivo

Dove mangiare: Via Ponte Veneto 11, Salsamenteria di Parma, gustoso per il palato, leggero per le tasche; o Piazza San Marco 6, Clotilde per un pranzo milanese doc.