ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

5 cose da sapere sulla seconda stagione di Emily in Paris

Dalla trama ai nuovi outfits, in attesa dei nuovi episodi

5 cose da sapere sulla seconda stagione di Emily in Paris Dalla trama ai nuovi outfits, in attesa dei nuovi episodi

Emily in Paris è stata la serie del 2020. Amata e, allo stesso tempo, molto criticata, tutti hanno parlano del show di Netflix ambientato nella capitale francese. L'11 Novembre, la piattaforma di streaming ha annunciato che l’arrivo di una seconda stagione, senza, però, specificare la data di release che resta ancora top secret. 

Nelle nuove puntate Lily Collins avrà modo di approfondire il suo personaggio e fare una vera full immersion nella sua nuova vita francese, ma ci saranno anche molte altre novità.

Se volete scoprire tutto quello che succederà nella Season 2 continuate a leggere.

 

Le riprese sono già iniziate

Con un piccolo video, che combina immagini prese direttamente dal set e dalle case degli attori, il cast della serie Netflix ha annunciato che le riprese della nuova stagione sono iniziate il 3 maggio e, salvo ritardi causati dalla pandemia, secondo Variety Insight dovrebbero concludersi il 19 luglio. "Siamo tornati, tornati, tornati, tornati!" gridano entusiasti Emily, Sylvie, Mindy, Gabriel, Julien, Luc, Camille e Antonie, confermando, così, che nelle nuove puntate rivedremo tutti i protagonisti della prima stagione, comprese, oltre al personaggio interpretato da Lily Collins, le sue amiche, i suoi colleghi e il bel cuoco francese di cui è innamorata.

 

Ci saranno nuove locations

Come mostrano i primi post di Lily Collins, Ashley Park e Camille Razat il comeback di Emily & co. parte dalla popolare destinazione turistica di Saint-Jean-Cap-Ferrat, nel sud della Francia, prima tappa di una serie di nuove locations che vedremo nella Season 2. Le indiscrezioni trapelate fino ad ora anticipano che la giovane americana esplorerà altre città oltre a Parigi, che resta comunque centrale nello show.

Fin dall'inizio, abbiamo sempre voluto creare questa bellissima visione cinematografica di Parigi. - Ha raccontato l'ideatore della serie Darren Star. - Il momento dell'uscita della serie è stato propizio per noi, poiché tutti in tutto il mondo hanno potuto diventare viaggiatori in poltrona e vivere indirettamente attraverso il nostro cast. Siamo entusiasti di portare più gioia ai nostri fan iniziando la produzione della seconda stagione.

Mentre in un’intervista a Harper’s Bazaar, Collins ha ipotizzato per il suo personaggio una serie di avventure in giro per l’Europa:

A un certo punto, stavo scherzando con Darren e ho detto, "Non potremmo semplicemente salire sull'Eurostar e fare tipo un'escursione in Regno Unito?". Penso che Emily potrebbe scoprire di più, andare in vari posti, ma senza dimenticare Parigi ovviamente! Potrebbe semplicemente prendere il treno e visitare l'Europa, e Mindy e lei potrebbero andare insieme.

 

Di cosa parlerà la nuova stagione?

Se avete visto la prima stagione di Emily in Paris, c’è solo una cosa che vorrete sapere: cosa succederà tra Emily e Gabriel? L’americana seguirà i suoi sentimenti per l’affasciante chef o preferirà l’amicizia con Camille? E che fine farà il suo flirt con il businessman Mathieu Cadault? Intervistata da British Vogue, la stessa Lily Collins ha ammesso di avere dei dubbi: 

Onestamente non so se Camille sa cosa sta succedendo con Gabriel. Quel messaggio vocale nel finale mi ha spiazzato. Ed è interessante perché, nella serie, ci sono tonnellate di piccoli momenti in cui ti chiedi: "A Camille piace Emily?" Non si riesce ad avere una vera e propria sensazione, e credo che questa ambiguità sia ciò che mantiene Emily intrigata. Penso che chiunque in quella posizione direbbe: "Sei mia amica, ma ora ho questa connessione romantica [con Gabriel], e non voglio ferirti, ma..." Oh mio Dio! Quindi, sai cosa, è davvero confuso. Sento che la seconda stagione di Emily In Paris creerà solo più drammi da triangolo amoroso, anche se forse Emily avrà una gestione un po' più decisa della situazione... O forse no.

Se la sfera amorosa di Miss Cooper è ancora avvolta nel mistero, si sa che nella seconda stagione la vedremo sempre più impegnata nella carriera e sempre più a suo agio nella sua vita parigina.

Nella seconda stagione, Emily diventerà parte integrante del mondo in cui vive. - Ha spiegato Darren Star sul futuro di Emily - Sarà più una parigina doc, ma avrà i piedi per terra, almeno un po' di più di prima. Si sta facendo una vita lì.

Mentre Lily vorrebbe esplorare il passato del suo personaggio:

Nella prima stagione avevamo solo dieci episodi, e li abbiamo usati tutti per esplorare i suoi nuovi amici, il lavoro e tutti coloro che incontrava. Sono entusiasta di immergermi più a fondo in quei retroscena e passare più tempo a mescolare i due gruppi di persone che incontra. - Ha raccontato l’attrice a Deadline - Ora che l'abbiamo vista con tutti questi parigini, forse potremo davvero scoprire un po' più del suo passato e sperimentarlo con alcuni degli altri personaggi.

Star ha aggiunto anche che nelle prossime puntate ci sarà molto più spazio dedicato ai personaggi secondari:

Mi piacerebbe esplorare molto di più il cast di supporto come Philippine Leroy-Beaulieu che interpreta il capo di Emily, ovvero Sylvie. Penso che abbiamo appena scalfito la superficie di chi è e cosa la fa emozionare. Certamente ho molti pensieri su come mi piacerebbe che le cose andassero e so che ci sono molte storie da raccontare. Per quanto riguarda una seconda stagione, ci sono sicuramente numerose strade da percorrere.

 

I nuovi look

Nonostante siano spesso stati criticati perché ritenuti troppo stereotipati, è innegabile che parte del successo di Emily in Paris è dovuto agli outfits sfoggiati da Emily e dal resto del cast. La moda manterrà il suo ruolo centrale anche nella seconda stagione, come mostrano le prime immagini che arrivano dal set. Tra quelli che la giovane americana e le sue amiche hanno indossato durante le riprese a Saint-Jean-Cap-Ferrat, nel sud della Francia spiccano un mini dress estivo dalle stampe mix’n match, abbinato a un bucket hat bianco e nero; un bikini turchese; un abito lilla pieno di ruches; un trench a quadri e tanti occhiali da sole oversized che ricordano le dive di Hollywood come Audrey Hepburn.

 

Ci potrebbe essere un crossover con Sex and The City

Quando è uscita la prima stagione di Emily in Paris, tutti hanno notato diverse similitudini tra la serie di Netflix e Sex and The City. Dopotutto i due show condividono lo stesso autore, Darren Star e la stessa costumista, Patricia Fields, e sia Emily sia Carrie Bradshaw hanno la stessa passione per la moda. Ora che anche l’iconica serie con SJP sta per avere il suo reboot, è la stessa Collins a sognare un crossover nella nuova stagione o anche solo una breve apparizione di Carrie:

Potrebbe essere come un’apparizione. - Ha detto Collins a Variety - Emily passa, e c'è un riflesso in una finestra, e lei guarda dentro, ma vede Carrie. Poi torna indietro ed è lei, e si chiede "Cosa? " Penso che sarebbe fantastico.