ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

È in arrivo anche il reboot di The O.C.?

California here we come!

È in arrivo anche il reboot di The O.C.? California here we come!

The O.C. sta per tornare? Forse. Sono anni che i fan, orfani inconsolabili delle enormi sopracciglia di Sandy Cohen, dello stile preppy-glam di Marissa Cooper, dell’espressione perennemente imbronciata di Ryan e di quel nerd cool di Seth, sperano di vedere i protagonisti del teen-drama di nuovo sullo schermo con nuove avventure. Ciclicamente continuano a spuntare rumors su un possibile reboot che vengono poi smentiti, ma ora ci sono indizi che potrebbero rendere felici tutti i nostalgici della serie. In questi giorni, infatti, Rachel Bilson aka Summer Roberts ha postato sul suo profilo Instagram una foto con Melinda Clarke, l’attrice che interpretava il personaggio di Julie Cooper. Le due ex colleghe di set, vestite entrambe con un top bianco e un make-up leggero, sorridono verso l’obiettivo e ci lasciano con una frase enigmatica che potrebbe anticipare una nuova collaborazione: "Flashback Friday? Wait for it…"

Rachel, che lo scorso anno aveva avuto un breve reunion casuale all’aeroporto JFK con Adam Brody-Seth Cohen, è sempre stata l’unico membro del cast originale ad aver dichiarato che parteciperebbe volentieri a nuovi episodi di The O.C.:

Sarei aperta alla possibilità di un reboot. Sono ricordi così cari per me e sono grata per questo. - Aveva detto la star durante un’intervista a E! News - Quando giravamo, ridevamo tutto il tempo. Ho lavorato con persone davvero divertenti. Adam Brody era super divertente e Chris Pratt, quando era nello show, era una delle persone più divertenti che io abbia mai incontrato nella mia vita.

Più che un reboot, la Bilson ipotizza uno spin-off incentrato su Seth e Summer - che nel frattempo è diventata un avvocato - ancora felicemente sposati, magari con figli adolescenti. Il titolo? Summer Breeze.

Ad inizio del 2020 Michael Thorne, capo dell’intrattenimento di Fox, aveva detto che nessuno degli attori sarebbe stato disponibile a tornare sul set dello show cult:

ll reboot di The O.C. non si farà nonostante il mio profondo desiderio che torni. Nessuno è disponibile, purtroppo. Mentirei se dicessi di non avere chiesto le disponibilità ogni giugno (cioè quando si inizia a lavorare alle serie per la stagione televisiva seguente).

Ancora più negativo è sempre stato, invece, il creatore della serie Josh Schwartz (attualmente impegnato nel reboot di Gossip Girl) che durante l’edizione 2019 del press tour estivo della Television Critics Association americana ha detto:

Ci fu chiesto ad un certo punto, ci fu proposto di realizzare un ritorno di The O.C. per vedere quei ragazzi da adulti. Per noi [The O.C.] era una storia molto, molto unica. Sentivamo di avere completato quel racconto una volta giunto a conclusione.

Dopo che anche altre serie cult anni 90-2000 come Gossip Girl e Sex & The City hanno dei reboot in cantiere, è probabile che il 2021 sia l’anno di svolta anche per The O.C.. Secondo una fonte anonima ci sono speranze di sentire nuovamente la sigla California, here we come dei Phantom Planet. Secondo quanto riportato da Deux Moi, HBO Max avrebbe l'intenzione di riavviare lo show almeno con una parte del cast OG, anche se pare quasi certo che Ryan-Ben McKenzie, il ragazzo di Chino adottato dalla famiglia Cohen, non aderirà al progetto perché "...only wants to do serious work, and hates L.A"

Restate su G-Club per sapere i futuri sviluppi sul reboot di The O.C. e, nel frattempo, consolatevi con le vecchie puntate che vengono trasmesse ogni pomeriggio su La5.