ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

15 film da guardare a San Valentino

In coppia, da soli, per i nostalgici dei 90s, per gli anti-San Valentino e per chi è Bridgerton addicted

15 film da guardare a San Valentino In coppia, da soli, per i nostalgici dei 90s, per gli anti-San Valentino e per chi è Bridgerton addicted

Ci sono due tradizioni nella commedia romantica: quella cristiana, dove c’è un ostacolo alla relazione; e quella ebraica, aperta da Woody Allen, dove l’ostacolo di base sono le nevrosi del protagonista maschile.

Così Nora Ephron, la sceneggiatrice dietro le più popolari rom-com anni ’90, spiegava l’ispirazione dietro a Harry ti presento Sally. Poche parole che riassumono perfettamente le trame di centinaia dei film, da Le pagine della nostra vita a Ghost, che molti di noi si troveranno a guardare il giorno di San Valentino, tra un cioccolatino e un mazzo di fiori che probabilmente ci saremo autoregalati per sollevare l’umore. 

G-club ve ne suggerisce 15 adatti a tutti i gusti: da guardare in coppia, se siete single, se siete nostalgici degli anni ’90, fans di Bridgerton o se odiate San Valentino.

 

In coppia

Se mi lasci ti cancello - 2004

Michel Gondry, Jim Carrey e Kate Winslet nel loro film più surreale e poetico. Joel e Clementine sono diversi, lui introverso e malinconico, lei eccentrica e carismatica. Si incontrano per caso, si innamorano, sono felici. Fino a quando non lo sono più. Clementine decide di farsi cancellare tutti i ricordi della loro intensa storia d’amore e lo stesso fa anche Joel poco dopo, ma la chimica, la bellezza e la poesia del sentimento perfettamente imperfetto che li ha uniti rimane.

 

500 Giorni insieme - 2009

"Questa è la storia di un lui e di una lei, ma tanto vale chiarirlo subito, non è una storia d'amore". Così inizia una delle commedie romantiche più belle uscite negli ultimi anni. Sarà per i protagonisti; la sempre deliziosa Zooey Deschanel e Joseph Gordon-Levitt, sarà per la colonna sonora di The Smiths o per la trama che, come un countdown inesorabile, ci mostra i ricordi di Tom e il suo amore per Summer/Sole.

 

Harry Ti Presento Sally - 1989

Una donna e un uomo possono essere solo amici oppure no? Secondo Sally (Meg Ryan) sì, per Harry (Billy Crystal) no. 15 anni, molte battute sagaci (scritte da "Nostra Signora delle rom-com" Nora Ephron) e un finto orgasmo dopo, scopriranno chi dei due aveva ragione. Dopo averlo visto forse vi innamorerete del vostro migliore amico o vi verrà voglia di ordine un hamburger aka "Quello che ha preso la signorina"

 

Da soli

P.S. I Love You - 2007

Preparate i fazzoletti, perché probabilmente vi serviranno. Gerry e Holly sono sposati, litigano e fanno scintille, ma si amano molto. Quando lui muore, lei è disperata, ma le lettere che il marito le ha lasciato le indicano la via per tornare a vivere, a sorridere, ad amare.

Una curiosità per i fan di serie tv anni: i migliori amici di Holly e Gerry sono interpretati da Lisa Kudrow aka Phoebe di Friends e James Masters aka Spike di Buffy l’ammazzavampiri; mentre il nuovo amore di Holly è Jeffrey Dean Morgan, più conosciuto per i ruoli in The Walking dead, Grey’s Anatomy e Supernatural.

 

Come farsi lasciare in 10 giorni - 2003

Se Julia Roberts è la regina delle rom-com anni ’90, Kate Hudson lo è sicuramente dei primi anni 2000. Matthew McConaughey è il partner perfetto dell’attrice in questo film che è passato alla storia per un diamante enorme, per un bellissimo slip-dress giallo, per il cane più brutto della cinematografia mondiale e, soprattutto, per "la felce dell’amore".

 

Le pagine della nostra vita - 2004 

La storia d’amore tra Noah Calhoun e Allie Hamilton, capace di superare ogni ostacolo e durare una vita intera, è quella che sognano tutti i romantici e l’alchimia tra gli attori che li interpretano, Rachel McAdams e Ryan Gosling, che all’epoca delle riprese erano realmente innamorati, è incendiaria. Questi motivi, insieme ad un guardaroba anni ’40-’50, fa del film tratto da un best-seller di Nicholas Sparks, che in molti bollano come roba da "chick flick", un piccolo "guilty pleasure" perfetto da concedersi a San Valentino.

 

Valentine's day - 2010

Se c’è un giorno in cui la melassa Hollywoodiana è tollerabile, quasi necessaria, sicuramente è San Valentino. Lo sa bene anche il regista Gary Marshall che per festeggiare il 14 febbraio ha intrecciato le storie di diversi personaggi, interpretati da un cast pieno di star che include Bradley Cooper, Ashton Kutcher, Anne Hathaway, Jessica Biel, Taylor SwiftJennifer Garner e Jessica Alba. Un consiglio? Per elevare l’effetto zuccheroso del film, assaporatelo tra un cioccolatino e l’altro.  

 

90s

C’è [email protected] per te - 1998

Negli anni ’90 non c’erano app di dating né social network, ma a Joe (Tom Hanks) e a Kathleen (Meg Ryan) bastava una notifica della casella di posta elettronica per far battere il cuore. Nella vita vera si conoscono e sono rivali in affari che si detestano, ma online, quando scrivono in modo anonimo, sono la coppia perfetta. Ciliegina sulla torta di questo classico hollywoodiano è New York nel periodo autunnale-invernale. 

 

Il matrimonio del mio migliore amico - 1997 

Il dramma di quando ti innamori del tuo migliore amico e la tua rivale è più giovane, bella, bionda, gentile. pure ricca e spiccicata a Cameron Diaz. Gli ingredienti per tenerci incollati allo schermo ci sono tutti, con l’aggiunta di: Julia Roberts, uno slip dress lilla, I say a little prayer di Aretha FranklinRupert Everett in piena forma e un matrimonio da mandare a monte.

Ghost - 1990

Un classico. Se riuscite ad ignorare gli effetti speciali che di speciale hanno ben poco per una generazione cresciuta a sushi, Netflix e serie fighe, Ghost ha ancora il suo fascino e l’hairstyle di Molly (Demi Moore) è decisamente cool. La trama la sanno tutti: Molly e Sam (Patrick Swayze) si amano, si sono appena trasferiti in un bellissimo appartamento a New York, poi lui viene ucciso, per ordine del suo migliore amico, e diventa un fantasma. Con l’aiuto di Whoopi Goldberg in versione medium veglia su Molly e si vendica dei suoi assassini.

Un vaso di argilla e molti "Idem" dopo, vi troverete con i fazzoletti in mano.

 

Giovani, carini e disoccupati - 1994 

Più della storia d’amore tra Lelaina (Winona Ryder) e Troy (un Ethan Hawke figo almeno quanto in Prima dell’alba), Giovani, carini e disoccupati è un cult, il manifesto di un gruppo di ragazzi che, finita la scuola, si trova alla ricerca di un posto nel mondo, un ritratto della generazione grunge addomesticato da MTV. 

 

Anti-San Valentino

Scappa - Get Out - 2017

Odiate il 14 febbraio, non avete nessuna intenzione di festeggiare né, tantomeno, di fidanzarvi? Bene, almeno evitate che durante una gita per andare a conoscere i genitori del vostro partner, la famiglia del vostro amore cerchi di farvi fuori e di usare il vostro corpo per far rivivere il nonno morto.

 

L'amore bugiardo - 2014

Quante volte avete detto che il matrimonio non fa per voi? Forse avete ragione, perché il vostro partner potrebbe fingere di essere morto e incastrarvi per il suo omicidio. E scordatevi il classico "e vissero felici e contenti". Ben Affleck docet.

 

Per i fans di Bridgerton

Orgoglio e pregiudizio - 2005

Come in Bridgerton anche le 5 sorelle Bennet cercano marito. Una di loro, l’indipendente e carismatica Lizzie, interpretata da Keira Knightley, che è sempre perfetta nei ruoli in costume, troverà l’amore con l’antipatico Mr Darcy. Ma scordatevi le leccate di cucchiaio ammiccanti e le scene hot della serie di Netflix.

 

Emma - 2020

La fotografa Autumn de Wilde e Anya Taylor-Joy aka La regina degli scacchi portano sullo schermo la versione più pop del romanzo di Jane Austen. Le scene si susseguono davanti agli occhi in un’orgia color pastello di estetica cottagecoreRegency-era.