Love Match Celebrities Edition

Vedi tutti

Milk Makeup: un boost di idratazione in una maschera stick

A base di ingredienti naturali, assicura una pelle idratata e radiosa

Milk Makeup: un boost di idratazione in una maschera stick A base di ingredienti naturali, assicura una pelle idratata e radiosa

Sono le otto di un freddo lunedì mattina d’autunno, con un enorme sforzo vi svegliate e vi accorgete di essere più in ritardo di Hugh Grant in Quattro Matrimoni e Un Funerale... Arrivate davanti allo specchio per l’unica gioia che può esserci al mattino: la vostra personalissima skincare routine. Oltre agli occhi provati da una notte insonne, si aggiunge la pelle disidrata per colpa del freddo. Abbiamo già detto che odiamo l'inverno?

Può sembrare un incubo, ma don’t panic, perchè esiste una soluzione: la Cannabis Hydrating Face Mask di Milk Makeup, uno dei brand più innovativi degli ultimi anni, paladino della vegan beauty. Tutti i prodotti del marchio sono vegani e, di conseguenza, cruelty-free, paraben-free e silicon-free. Ma l'aspetto più originale è il fatto di aver realizzato prodotti beauty e skincare in formato stick. Proprio come questa maschera: un boost di idratazione concentrata in un comodo stick.

Il packaging

Analizzando attentamente il prodotto, la prima cosa che salta all’occhio è dunque il packaging. La scatolina che contiene la maschera è minimal: una box in cartoncino verde, con il logo del brand, sul retro il nome del prodotto con una breve descrizione, e sotto la lista degli ingredienti. La scatolina è ovviamente in carta riciclabile, mentre lo stick che contiene il prodotto è interamente in plastica (anch’esso riciclabile una volta finito il prodotto). Quest’ultimo è della stessa palette di verde della confezione esterna, con una patinatura opaca che lo rende piacevole al tatto.

 

Il prodotto e i suoi ingredienti

Appena lo si apre non si sentirà alcun profumo, poiché il prodotto è fragrance-free. La texture della maschera è molto leggera, ma allo stesso tempo fluida nella stesura. Il prodotto va applicato su tutto il viso, lasciando agire per soli 5-10 minuti e successivamente risciacquando con semplice acqua tiepida.

Ma arriviamo alla questione più importante: gli ingredienti.
Gl ingredienti in maggiore quantità (sempre indicati per primi nella lista) sono quelli più idratanti come l’aloe, la glicerina e il protagonista assoluto: l’olio di semi di Cannabis. Quest’ultimo ha diverse proprietà benefiche: mantiene l’idratazione, attirando umidità nella pelle; è lenitivo, riducendo infiammazioni e rossori; è antiossidante, aiutando anche a prevenire sfoghi; infine può potenziare le proprietà degli ingredienti idratanti con cui è combinato.

Sempre tra gli ingredienti principali ritroviamo l’argilla, infatti il prodotto appartiene alla famiglia delle clay-masks. Sono poi presenti, in minori quantità, estratti di arnica, rosmarino e calendula, conosciuti soprattutto per le loro proprietà anti-infiammatorie.

 

Come utilizzarla

Già dopo il primo utilizzo la pelle risulta visibilmente più liscia, morbida e idratata, senza causare irritazioni o rossori.
Nonostante l'ottima formula e i notevoli risultati, consigliamo di utilizzarla 1-2 volte a settimana per i seguenti motivi: come tutte le maschere a base di argilla, va usata con una frequenza settimanale, anziché giornaliera (come quelle in tessuto ad esempio); nonostante sia una maschera da risciacquare, la presenza di arnica in un prodotto ad uso giornaliero potrebbe far aumentare il rischio di irritazione cutanea sul lungo termine.

25€

La Cannabis Hydrating Face Mask è un prodotto consigliato soprattutto per chi ha bisogno di un boost di idratazione, in breve tempo e con risultati immediati - ideale anche appena prima di un appuntamento/occasione importante!
Una soluzione rapida per chi va sempre di fretta ma desidera avere un aspetto idratato e radioso!