nss G-Club Love Match

Vedi tutti

Guida alla lettura delle mani per principianti

Per scoprire cosa ci dicono le nostre mani secondo questa antica pratica

Guida alla lettura delle mani per principianti Per scoprire cosa ci dicono le nostre mani secondo questa antica pratica

Fra i temi che affascinano e incuriosiscono nss G-Club, oltre all'Oroscopo e ai segni zodiacali, c'è quello della lettura delle mani, in termine "tecnico" la chiromanzia. La chiromanzia è una pratica oggi controversa, spesso considerata poco affidabile, ma deriva in realtà da una forma molto antica di divinazione, nata più di 2500 anni fa probabilmente in India e diffusa poi nel mondo. Aristotele approfondì la lettura dei palmi nell'opera De Historia Animalium (Storia degli Animali). Viene spesso confusa con la lettura dei tarocchi o con l'interpretazione della birth chart, ma è in realtà una pratica più "personale" e variabile.

Come tutte le pratiche esoteriche, la chiromanzia è molto complessa ed elaborata per cui ci limitiamo qui ad illustrarne le basi, in una guida introduttiva alla lettura delle mani firmata nss G-Club. Per approfondire la lettura delle mani servono tantissime informazioni come lunghezza e proporzione delle dita, è uno studio approfondito del tema.

Attraverso l'analisi di alcuni elementi come le principali linee della mano, è comunque possibile conoscere le basi della chiromanzia


Cos'è la chiromanzia

Si tratta, in breve dell'arte di analizzare le caratteristiche fisiche delle mani per interpretare i tratti della personalità e prevedere eventi futuri. Si basa, come altre tradizioni esoteriche, sull'assioma "As above, so below" dove il palmo della mano è in questo caso visto come microcosmo dell'universo (macrocosmo). Per iniziare ad avvicinarsi all'analisi dei palmi è bene sapere che non bisogna analizzare solo la mano dominante, sebbene questa fornisca le informazioni principali sulla personalità, ma entrambe per avere un quadro più completo. 


I quattro elementi e le tipologie di mano

Si può iniziare familiarizzando con le forme delle mani che corrispondono ai quattro elementi: fuoco, terra, aria e acqua. Lo step successivo è quello di imparare a riconoscere i monti e le pianure e valli della mano, le regioni che corrispondono alle principali aree della vita. Tornando agli elementi, sono gli stessi che ritroviamo nell'astrologia, ma attenzione: il tuo elemento astrologico può non corrispondere alla tua tipologia di mano.

La mano legata all'elemento della terra (Earth) presenta un palmo "quadrato" e dita piuttosto corte, conferendo alla mano una forma solida, robusta, carnosa. Queste caratteristiche appartengono di solito ad individui pratici, logici e con i piedi per terra. Sebbene sicuri e affidabili, possono essere a volte istintivi, e questo può ostacolare la pianificazione e i risultati a lungo termine. La tipologia di mano legata al fuoco (Fire) è caratterizzata da palmo allungato e dita corte, e appartengono a persone solitamente forti, sicure di se, e ambiziose, guidate dai propri desideri. Le mani della tipologia d'aria (Air) hanno palmi quadrati e dita allungate e spesso sottili; questo tipo di mano indica individui intellettualmente curiosi con innate capacità analitiche e comunicative, che si distraggono facilmente e, se non stimolati, possono diventare ansiosi o irritabili. Infine, l'ultimo elemento è l'acqua (Water), che caratterizza le mani con palmi allungati e dita affusolate, morbide al tatto; l'acqua è l'elemento delle persone più emotive, dotate di grande intuizione, alimentate dalla compassione e dall'immaginazione, spesso molto creative. Sono anche persone estremamente sensibili e i loro sentimenti sono facilmente feriti, causando a volte stress interpersonali.


Le linee della mano

La prima cosa che viene in mente pensando alla lettura della mano è probabilmente l'immagine di una vecchia chiromante dall'aria sospettosa che traccia linee sulla mano in una stanza buia e misteriosa con tende di velluto rosso. Mentre questo stereotipo può essere considerato un po' datato, non è del tutto senza senso, essendo uno stereotipo ricorrente nella cultura popolare come fiabe, film, libri. Le pieghe dei palmi, indicate come linee, sono utilizzate per prevedere eventi futuri.

La lettura della linea della testa (Head) gioca sul fatto che la nostra mente, la nostra curiosità e l'attività intellettuale abbiano un ruolo chiave nel plasmare il nostro "destino"; la complessità delle attività mentali di un individuo corrisponde alla profondità della linea, mentre la lunghezza della linea rivela la quantità di argomenti esplorati; le interruzioni nella linea possono significare conflitti interiori o, più ottimisticamente, scoperte sensazionali.

La linea del cuore (Heart) invece, conosciuta anche come la "linea dell'amore", è legata a tutte le questioni sentimentali ed emotive, come romanticismo, amicizia, sessualità e relazioni; se la linea del cuore inizia sotto l'indice, rivela una certa stabilità e contentezza nelle relazioni, se inizia sotto il dito medio, rivela potenziale irrequietezza; le interruzioni nella linea possono suggerire la presenza di più amanti, e persino infedeltà.

Continuiamo con la linea della vita (Life) che è la più controversa: si è portati a pensare infatti, erroneamente, che indichi la durata della vita, e questo può creare ansia e preoccupazione; non è così, la linea della vita infatti viene utilizzata per valutare il proprio viaggio, le esperienze vissute, la vitalità; la profondità della linea suggerisce la ricchezza della tua esperienza, mentre la lunghezza rivela l'influenza degli altri sul tuo percorso individuale. Insomma, una linea della vita breve non è sinonimo di un brutto presagio, anzi, indica un individuo con forte indipendenza e autonomia.

La linea del destino (Fate) è la piega verticale al centro del palmo che rivela il grado in cui la vita di un individuo sarà influenzata da circostanze esterne al di fuori del suo controllo. È la linea della mano che si trasforma più frequentemente: ogni volta che stai vivendo un grande cambiamento, personale o professionale, dai una rapida occhiata alla linea del destino e controlla se si è modificata.

Infine la linea del sole (o linea di Apollo), è la piega verticale più spostata verso il mignolo della mano e rivela la propria immagine pubblica, la fama, la popolarità. La linea del sole varia notevolmente in lunghezza, profondità e posizione e dimostra come e quando un individuo raggiungerà il successo. Se la linea del sole e la linea del destino si intersecano o corrono parallele, segnalano che il successo di un individuo sarà frutto di eventi esterni, al di fuori del suo controllo. Se la linea del sole e la linea del destino non sono vicine, suggeriscono che il successo di un individuo sarà costruita in modo più indipendente dalle influenze esterne.


I monti della mano

Passiamo ad osservare la topografia naturale del palmo. Le aree "carnose" chiamate monti e pianure sono legate a diversi temi della vita. I monti classici corrispondono ai sette pianeti principali: Apollo (il Sole), la Luna, Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno. I monti leggermente in rilievo riguardano le caratteristiche personali bilanciate e ben proporzionate, mentre le parti più infossate indicano i "punti ciechi" di un individuo o le qualità poco sviluppate. Infine, le aree estremamente elevate rivelano caratteristiche dominanti che possono essere enfatizzate.

Il monte di Giove (Jupiter) simboleggia la sicurezza, l'ambizione e la leadership. Il monte di Saturno (Saturn) corrisponde a saggezza, responsabilità e forza d'animo, rivelando l'integrità di un individuo. Il monte di Apollo deriva il suo nome dal "Dio Sole" dell'antichità classica: questa regione della mano corrisponde all'ottimismo, alla vitalità e all'essenza ultima di un individuo, mettendo in mostra inclinazioni artistiche, felicità e successo. Il monte di Mercurio (Mercury) è collegato alla comunicazione e all'intelligenza, all'arguzia, alle abilità sociali e di adattamento, rivelando la mente strategica e l'intraprendenza di un individuo. Poi c'è il monte della Luna (Moon) che simboleggia l'immaginazione, l'intuizione, rivela l'empatia e l'immaginazione di un individuo. Infine, il monte di Venere (Venus), legato all'amore, alla sensualità e all'attrazione, mostra la connessione emotiva di un individuo con il romanticismo, la sessualità, la passione e l'indulgenza. 

 

Illustrazioni di @canihavemyspace in esclusiva per nss G-Club.