ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Vedi tutti

I migliori beauty look della MFW

Dalle trecce di Prada all'eyeliner colorato di Iceberg

I migliori beauty look della MFW Dalle trecce di Prada all'eyeliner colorato di Iceberg

I beauty look visti durante la Milano Fashion Week appena conclusasi a parte rare eccezioni, si sono focalizzati su due elementi principali: i capelli e lo sguardo. Questa stagione ha visto una grande attenzione per le acconciature, dal look extra liscio e super lucido di Marni, alle trecce alla Mercoledì Addams di Prada, fino ai capelli definiti dal gel di Fendi, gel vero protagonista delle ultime passerelle. Il tocco in più sono ovviamente le mollettine per capelli, trend indiscusso dello street style del momento, ed ora anche delle sfilate, prima fra tutte quella di Versace. E poi lo sguardo, grafico, prevalentemente nero, che spicca su una base naturale ma perfetta, alle volte in contrasto con labbra dai colori accesi. 

Abbiamo raccolto qui i migliori beauty look visti durante questa MFW

 

Gucci

Il beauty look della sfilata FW19 di Gucci è caratterizzato principalmente da delle piccole gocce bianche applicate sotto l'occhio, a simboleggiare delle piccole lacrime. Altro dettaglio che ha attirato la nostra attenzione, le unghie: lunghissime, senza smalto, arricchite da piccoli tatuaggi neri sulle dita. 

 

Jil Sander

Da Jil Sander il focus è tutto per gli occhi: una sola, forte, e decisa linea di ombretto nero colora tutta la superficie della palpebra, dal punto più interno dell'occhio fino all'estremità opposta. Un look così pesante e pieno è bilanciato da una superficie liscia e neutra, senza imperfezioni. 

 

Fendi

La parola chiave è gel: i capelli, raccolti in piccoli chignon bassi e con la riga laterale, sono decorati sulla fronte da piccole onde tenute ferme grazie all'utilizzo del gel, per un finish lucidissimo e rigoroso. 

 

Prada

Le modelle di Prada per questa stagione sfilano con un'incarnato volutamente pallidissimo, alle volte con le sopracciglia decolorate. Unico vezzo, l'hairstyle, in due proposte quasi opposte: o lunghe trecce bionde o rigorosi caschetti corvini. Non ci sono vie di mezzo. 

 

Moschino

Con Jeremy Scott tutto deve essere esagerato, e anche questa stagione il designer ha confermato la sua estetica sopra le righe. Il tema della collezione, ispirata a game show come Ok, il prezzo è giusto, riflette un gusto Anni Cinquanta fatto di chioma gonfissime e molto vaporose. Il make-up è costituito da ombretti in sfumature diverse che fanno da base a linee di eyeliner nero, completando il tutto con delle ciglia finte che regalano uno sguardo magnetico. 

 

Iceberg

Nel nostro reportage dal backstage della sfilata Iceberg, vi avevamo fatto scoprire da vicino i beauty look delle modelle. Lo suardo è il protagonista assoluto, grazie ad ombretti e eyeliner colorati, dal rosa al blu, per un effetto pop e assolutamente d'impatto. I capelli, modellati grazie al gel, possono essere scolpiti in molti modi diversi, per un finish quasi punk. 

 

Sportmax

Da Sportmax il make-up è piuttosto semplice: make-up nude, rossetto pesca, qualche piccolo decoro con la matita nera per gli occhi, mentre i capelli cadono dietro le spalle tirati indietro.

 

Marni

Le creature erotiche e sensuali della sfilata Marni FW19 portano capelli liscissimi e lucidissimi insieme ad ombretti arancioni o neri, abbinando il tutto a labbra total black. Per un erotismo quasi dark. 

 

Versace

Quella che per noi è stata la migliore sfilata della MFW si è distinta anche grazie al beauty look delle modelle, realizzato dalla regina del make-up, Pat McGrath. Sguardo accentuato e sottolineato da una matita nera applicata nella parte inferiore dell'occhio, rossetto burgundy dal finish mat e, tra i capeli, mollettine decorate da pietre preziose, che lasciano però alcune ciocche libere. 

 

Salvatore Ferragamo

Per Ferragamo bastano delle labbra bordeaux piene per riflettere le nuance utilizzate nella collezione. Un leggero tocco di ombretto è sfumato invece sulle palpebre. 

 

Missoni

Il viso è incorniciato da due ciocche di capelli liscissimi. Lo sguardo è decorato da una linea spessa di eyeliner. 

 

Giorgio Armani

I capelli sono raccolti in numerose trecce, la base, fresca e illuminata, fa da sfondo ad uno sguardo unico, caratterizzato da due linee di matita nera sfumata, applicate sotto la parte inferiore dell'occhio, disegnate quasi in libertà, senza essere necessariamente perfette.